E3 2017: Annunciato Anthem, nuova IP di BioWare

Sul palco della conferenza E3 2017 di Electronic Arts troviamo anche BioWare. Con un brevissimo teaser trailer, gli sviluppatori hanno annunciato la nascita di una nuova IP, su cui si è già vociferato in passato.
Anthem: questo il nome del nuovo progetto della software house canadese, che pare volerci riprovare con la fantascienza. Si tratta di un gioco multipiattaforma – come ha confermato il direttore marketing di BioWare – previsto per la primavera del 2018.

Il nuovo titolo si presenta con toni neutri ed un immaginario che dimostra di voler unire la tecnologia più avanzata e la natura più incontaminata. Tutto ciò, ovviamente, a giudicare dal breve video, un piccolo antipasto in attesa di informazioni più corpose che potremo ottenere durante la conferenza E3 2017 di Microsoft.

Esoscheletri e viste mozzafiato, in Anthem

“Ho sempre voluto guidare una di queste!”

Anthem: esoscheletri e bestie enormi…

Se è vero che la prima impressione è quella che conta, forse BioWare ha puntato a imprimere nelle nostre menti pochi, essenziali concetti. Nel video reveal di Anthem, infatti, possiamo individuare subito i punti chiave per la struttura del gioco:

Tecnologia – Quasi sicuramente non vi sarà sfuggito che l’umanità, su un pianeta che ha ben poco in comune con il nostro, è dotata di forme tecnologiche piuttosto avanzate, quali i già citati esoscheletri. Tra luci soffuse ed un abbondante uso architettonico dell’acciaio, sembra che la razza umana abbia avuto la necessità di proteggersi dentro un’enorme tecno-officina.

Natura selvaggia – Proteggersi, dicevamo? Ebbene, pare che in Anthem gli uomini abbiano dovuto costruire un enorme muro per difendere sè stessi e la propria ipertecnologica casa da qualcosa. Un pericolo difficilmente definibile, con solo 1 minuto di video, però forse la presenza di una creatura gigantesca e di una vegetazione assolutamente incontrastata possono aiutarci a tal riguardo.

… in un mondo dai tratti primitivi

Non bastassero le immagini, il “caldo benvenuto” alla realtà di Anthem ci viene servito anche mediante un monologo, che tratteggia guarda caso un mondo piuttosto pericoloso; con le immagini di una violenta tempesta a confermare il tutto, ecco che BioWare ci invita chiaramente a prepararci alla sopravvivenza in un pianeta poco incline a perdonare gli errori “oltre il muro”.

Sopravvivenza in Anthem

Una violenta tempesta nel mondo di Anthem

Così appare il cuore pulsante della nuova opera IP di Electronic Arts: un concept survival in un ecosistema tanto suggestivo quanto selvaggio.
E possiamo immaginare che proprio la bellezza dell’ambientazione sarà la caratteristica messa in risalto durante la conferenza Microsoft. Non per niente si è parlato di Project Scorpio prima del trailer: che Anthem sia una delle armi volute dall’azienda di Redmond per mostrare i muscoli della sua nuova console?

Fonte: Gematsu

Appassionato di videogiochi e Game Design, oltre a leggerne spera di riuscire a scriverne decentemente. Gioca di tutto, ma ama in particolare Action, GDR e relative ibridazioni: la passione nata con God of War si è sublimata con Dark Souls.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *