Dying Light 2: data di uscita e gameplay all’E3 2019

Presentato a sorpresa durante l’E3 del 2018, Dying Light 2 è tornato sotto i riflettori per questo E3 2019. Il seguito di uno dei survival horror meglio riusciti degli ultimi anni è stato mostrato con un breve trailer di gameplay, nulla di esplosivo o di nuovo intendiamoci, ma la presenza di una data di uscita, seppur generica, ci ha fatto non poco piacere.

Sandbox narrativo

In uscita nel corso della primavera del 2020, il gioco sviluppato da Techland promette di evolvere la formula del primo capitolo per rendere la serie non solo più grande e bella da esplorare ma soprattutto più viva, grazie anche ad un nuovo sistema dinamico di scelte e di conseguenze che andranno a plasmare la città sotto i nostri piedi. Nuove strutture, nuove influenze territoriali e nuove situazioni saranno frutto delle nostre scelte. Ognuno di noi potrà ricostruire la propria città.

Stando a quanto dichiarato questi cambiamenti non verranno “triggerati” soltanto da eventi dettati dalla campagna ma anche dalle piccole cose. Attaccare una fazione porterà quest’ultima a reagire in modo unico, influenzando direttamente o indirettamente anche l’ambiente circostante. Questo modello di open world è stato soprannominato dagli sviluppatori sandbox narrativo.

In arrivo nel corso del prossimo anno, Dying Light 2 promette non solo rifinire una formula già nota ed apprezzata ma anche di introdurre nuovi elementi che potrebbero portare avanti il genere degli zombie game in un modo del tutto nuovo. In attesa di provare il titolo con mano e di farvi sapere qualcosa in più, vi invitiamo a restare sintonizzati per altri rumor e novità circa il gioco in sviluppo presso Techland.

Fonte: sito ufficiale.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.