Nintendo Switch vs Nintendo Switch Lite: console a confronto

Nintendo ha da poco annunciato Switch Lite, nuova e più piccola versione della console della casa di Tokyo in uscita questo autunno. Tra versione base e questa nuova ci sono alcune differenze che è importante conoscere, ma non vi preoccupate, resta sempre una Switch in tutto e per tutto.

In questo articolo andremo a fare un confronto tra Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite, evidenziando i punti in comune e quelli in cui le due versioni differiscono.

Nintendo Switch vs Nintendo Switch Lite

Partiamo evidenziato quella per molti potrebbe essere un’ovvietà: la versione Lite non è un aggiornamento diretto dalla Switch. Con questo intendiamo che non deve essere vista come una versione aggiornata e più potente dalla console base, bensì come una variante.

Passiamo al confronto.

Portabilità

Il primo aspetto che salta all’occhio è la completa assenza della postazione, ovvero della docking station. Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite sono pensate rispettivamente per il gaming fisso-portatile e fully portable. Se la Switch normale può essere collegata sia al televisore che utilizzata in modo portatile, la Lite punta su una fruizione completamente portatile.

Controller e Joy-Con

Essendo un dispositivo completamente portable, la versione Lite non possiede i Joy-Cons rimovibili come per la base. La Lite è una singola unità con un D-Pad integato, ciò significa che non è presente nessun HD rumble o sensori di movimento integrati. Per giocare a titoli che richiedono questi tipi di controlli dovrete sincronizzare un paio di Joy-Cons tradizionali.

Dimensioni, batteria e risoluzione

Partiamo dalle dimensioni dello schermo e dalla risoluzione. Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite possiedono entrambe uno schermo con una risoluzione di 720p, le due principali differenza stanno nei pollici, 6.2″ di Switch contro i 5.5″ della Lite e nella possibilità di passare da 720p a 1080p quando si connette il dock al televisore.

Per quanto riguarda la durata della batteria, Nintendo ha ufficialmente comunicato che la Lite possiede un processore più efficiente rispetto alla base, che gli consente di aumentare del 25% la durata della batteria. Parliamo di una durata che va dalle 2.5 ore alle 6 per Switch, a seconda del gioco, e dalle 2.5 alle 7.5 ore per Switch Lite.

Colorazioni

Ultimo aspetto ma non per questo il meno importante è quello delle colorazioni. Le due console differiscono anche in questo. La versione base della console viene venduta in tre colorazioni: giallo, turchese e grigio. La Switch base viene venduta invece nei classici colori Nintendo: grigio e rosso oppure grigio e blu.

Anche le edizioni speciali differiscono in base alla versione, la Switch viene venduta per esempio anche in edizione Mario Odyssey e Pokemon Let’s Go, mentre la Lite viene venduta in due differenti modelli dedicati a Pokemon Spada e Scudo.

Prezzo e compatibilità

Nel momento in cui stiamo scrivendo questo articolo il modello base viene venduta al prezzo di 300€, salvo offerte, la versione Lite invece avrà ovviamente un prezzo più basso. Venduta in America a 199 dollari, in Europa il prezzo dovrebbe attestarsi sui 220€.

In merito alla compatibilità, come detto nel paragrafo dedicato al controller e ai Joy-Con, Nintendo Switch Lite non è di base compatibile con tutti i giochi che prevedono l’utilizzo dell’HD rumble o  dei sensori di movimento, quindi no Labo no VR.

In conclusione

Quelle prodotte da Nintendo sono dunque due console simili per certi aspetti ma diverse sotto altri punti di vista. La versione Lite risulta infine essere la perfetta soluzione per chi magari desidera recuperare tutte le esclusive Nintendo senza dover necessariamente comprare un’altra console “fissa” e senza immergersi troppo nell’esperienza Nintendo, sfruttando ad esempio Nintendo Labo. Switch d’altro canto resta un must have non solo se amate i marchi della grande N ma soprattutto se cercate un’esperienza di gioco profondamente diversa da qualsiasi altra cosa presente sul mercato.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.