Cyberpunk 2077: chi sono i netrunner

Nati per e nella rete, bambini prodigio che vivono Internet per navigare nella vita reale, questi sono i netrunner del mondo di Cyberpunk. Abbiamo già avuto modo di vederli nei trailer di Cyberpunk 2077, prima nel reveal trailer poi in quello dell’E3 2019. Oggi andiamo a scoprire uno degli aspetti più intriganti e controversi del mondo di Mike Pondsmith, quello dei netrunner.

Chi sono i netrunner?

Come detto sono geni dell’informatica che hanno deciso di compiere il passo successivo ed entrare “fisicamente” nella rete grazie ad impianti e interfacce cervello-computer. Diventare un netrunner non è semplice, non tutti possono diventarlo. Per ottenere l’impianto necessario a fare il salto di qualità come hacker ci vogliono migliaia e migliaia di dollari. Le spine di interfaccia neurale non cadono dagli alberi.

La loro vita diventa il loro lavoro, o forse dovremmo dire il contrario. Quando si diventa netrunner si modifica il proprio corpo principalmente perché si ama ciò che si fa, anche se vuol dire rischiare la vita in ogni momento. Bucare sistemi di difesa delle grandi Corporazioni con il semplice tocco di un dito, rubare informazioni segrete e rivenderle al miglior offerente, tutto per il divertimento e per i soldi. Come ci riescono? Grazie al “menu”, un gruppo di applicazioni a disposizione soltanto dei netrunner che gli consente di hackerare, avviare software, prenderne il controllo, scaricare, eliminare e caricare dati a piacimento.

Fonte: Wiki.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.