Blacksad: Under the Skin, dal fumetto alla Gamescom

Atmosfera noir, enormi animali parlanti e un crimine da risolvere, questo è Blacksad: Under the Skin. Sviluppato dai ragazzi di Pendulo Studios e YS Interactive, e pubblicato da Microids, Under the Skin è il primo AA ambientato nel mondo di Blacksad.

Ma che tipo di gioco è Blacksad: Under the Skin?

Dalla carta stampata alla Gamescom

Blacksad: Under the Skin è un Puzzle Adventure con stampo Action e una forte impronta narrativa. Il titolo è stato sviluppato per essere prima di tutto un gioco investigativo, un titolo vivo in cui le scelte e gli eventi plasmano il futuro del giocatore e della storia. Sono presenti infatti dialoghi a scelta multipla e finale multipli.

Il titolo è stato sviluppato sulla base di un fumetto realizzato da Juan Diaz Canales, che si è occupato dei testi, e da Juanjo Guarnido, il disegnatore. Pubblicato da Draguard, editore francese, l’opera originale narra le avventure di un detective atipico, un gatto, tale John Blacksad.

Nel mondo di Blacksad ogni persona è in realtà un animale gigante e senziente, proprio come nell’opera cinematografica della Disney Zootropolis.

Il fumetto è stato poi trasposto su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch da Pendulo Studios e YS Interactive, e presentato alla Gamescom 2019 dove ha vinto il premio come miglior Action Adventure della fiera.

Under the Skin

Ambientato negli anni ’50, il gioco ruota intorno a due casi apparentemente scollegati: la scomparsa di un pugile professionista e l’omicidio di Joe Dunn, il proprietario della palestra nella quale si allenava il pugile, Robert Yale. Qui entra in gioco il nostro protagonista John Blacksad, ingaggiato da Sonia Dunn, figlia del proprietario ucciso.

Il caso porterà il nostro gatto detective ad immergersi nella parte oscura di New York. Lungo la via troveremo non solo tanti volti nuovi ma anche parecchie vecchie conoscenze prese direttamente dalla controparte cartacea.

Insomma, ci troviamo davanti ad un gioco fortemente narrativo, vicino per certi versi a produzioni come quella di Telltale Games o Dontnod Entertainment. In attesa di provarlo con mano e farvi sapere qualcosa in più riguardo il titolo vi invitiamo a restare sintonizzati sulle pagine del sito.

Fonte: Microids.com

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.