Maestria Behemoth Dauntless: funzionamento e ricompense

Diventare Gran Slayer non è semplice, bisogna conoscere alla perfezione i pattern d’attacco di ogni Behemoth e padroneggiare tutti i tipi di arma. Dopo aver affrontato il discorso scalata al grado Grand Slayer, oggi andiamo ad aggiungere un altro tassello al quadro generale andando ad eviscerare il discorso Maestria Behemoth.

Come funziona la maestria in Dauntless? Quali ricompense si possono ottenere aumentando di grado? Scopriamolo insieme.

Funzionamento Maestria Behemoth

Fin dai primi istanti di gioco, sin dai primi mostri battuti, incespicherete nel tema della Maestria, sia delle armi che delle creature. Per scoprire come funziona la maestria dei Behemoth dovete sapere che ogni creatura possiede un proprio albero delle sfide. Compiti da portare a termine, rispettando determinate condizioni, per progredire nel grado maestria di quel preciso mostro. In linea di massima le sfide sono più o meno tutte uguali, a prescindere dal Behemoth affrontato, ciò nonostante alcune di queste differiscono dalle altre a causa della natura del Behemoth. Alcuni non possono essere interrotti durante la carica ad esempio.

Le ricompense

Ad ogni modo, completando le sfide di tutti i mostri ogni giocatore può arrivare fino ad un grado massimo di maestria Behemoth pari a 50. Una volta arrivata al livello massimo si sbloccheranno le seguenti ricompense:

  •  Probabilità maggiore di ottenere materiali rompendo le parti
  • Aumento resistenza danni elementali
  • Potenziamento dal grado 10 al 15
  • Aumento capienza oggetti da trasportare
  • Nuclei di bronzo, d’argento e oro

Sempre restando in tema ricompense vi ricordiamo che ogni volta che si portano a termine le sfide di ogni Behemoth si sblocca una sorta di prestigio, grazie al quale è possibile ottenere nuclei d’argento aggiuntivi.

Come potete vedere il funzionamento della Maestria dei Behemoth non è complicata, bisogna soltanto avere molta pazienza nel portare avanti le sfide di tutti i Behemoth. Se siete amanti di questa formula videoludica però di pazienza ne avrete sicuramente a pacchi.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.