The Last of Us Part II: data di uscita e trailer allo State of Play

Lo stavamo tutti aspettando, si è fatto desiderare parecchio ma alla fine è arrivato: The Last of Us Part II è stato la ciliegina sulla torta dello State of Play di ieri sera. Nonostante lo streaming nel suo complesso sia stato tutt’altro che memorabile, sia in termini di qualità video che di contenuti, il nuovo titolo sviluppato da Naughty Dog non solo si è mostrato in grande forma ma ha finalmente svelato la sua data di uscita.

The Last of Us Part II uscirà in esclusiva PS4 il 21 febbraio del 2020. Dovremo dunque portare ancora un po’ di pazienza prima di poterci mettere le mani sopra, ma la data di uscita annunciata dobbiamo dirvi che non ci sorprende. Erano ormai 5 anni che è il titolo è il lavorazione e i tempi sembravano ormai maturi per la sua pubblicazione. Mancava solo il trailer con la data di uscita, ed ecco che è arrivato.

Da preda a cacciatrice

Il secondo capitolo non riprende la storia di Joel ed Ellie esattamente dove il primo The Last of Us ci aveva salutati, con una Ellie piccola e “indifesa”, c’è stato un salto temporale notevole dal primo capitolo. Ellie è ora cresciuta e stando a quanto visto è lei ora a dare la caccia alle persone. La preda si è trasformata in cacciatrice.
Il motore portante di questo capitolo è la vendetta. Ci sono ormai pochi dubbi in merito, soprattutto dopo quest’ultimo trailer trasmesso allo State of Play. Se quanto visto non vi dovesse bastare, un’altra conferma è arrivata anche dal team stesso, il quale ha lanciato un’interessante domanda: “Fino a dove sareste disposti a spingervi per farla pagare a coloro che hanno fatto del male alle persone che amate?“. Una domanda che lascia poco spazio ai dubbi. The Last of Us Part II si prospetta dunque essere un titolo dalle tematiche mature che gioca con le scale di grigio, un gioco speriamo capace di farci ridere e piangere come ha fatto il suo precedessore.

Fonte: The Last of Us.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.