Come collegare Nintendo Switch al PC

Fin da quando è stata creato e in seguito lanciato, il Nintendo Switch è sempre stato visto come una console indipendente e soprattutto difficile da collegare a un ulteriore supporto esterno. Il fatto di poter giocare comodamente con la console direttamente sul palmo della propria mano è sempre stato considerato un fattore di comodità e di maneggevolezza tale da non obbligare il giocatore a effettuare collegamenti.

Tuttavia, negli ultimi tempi pare essere aumentata la richiesta da parte dei possessori della Nintendo Switch di collegare la propria console a un altro apparecchio, in particolare a un computer, in modo da avere una visuale più ampia. Ci si è chiesti se fosse possibile effettuare questo collegamento, e quasi a sorpresa la risposta è stata un fragoroso “sì”. La sorpresa è stata generale, ma a essa si è aggiunta anche la corsa al collegamento.

Ti spiegheremo in questo breve articolo come potrai collegare il tuo Nintendo Switch al computer portatile, con pochi e facilissimi passaggi.

Collegare Nintendo Switch al PC

Per giocare al Nintendo Switch attraverso il tuo laptop ti servirà una scheda per mostrare le immagini attraverso cavo HDMI. È un passaggio fondamentale perché non tutti i computer hanno la porta HDMI. Dopodiché dovrai disconnettere il Nintendo Switch dalla TV e collegare l’altro capo del cavo alla scheda di lettura HDMI che avrai connesso al PC. Questa scheda si può connettere al computer tramite porta USB.

Fatto questo dovrai avviare il software Game Capture HD sul tuo computer, accendere il tuo Nintendo Switch e cliccare il tasto Home in ciascun joypad collegato. Il collegamento USB tra la scheda e il PC andrà fatto solo dopo questo passaggio, in seguito ti basterà attendere qualche secondo prima che Game Capture riconosca il Nintendo Switch.

Infine, decidi tu se giocare a schermo intero o tenendo la finestrella aperta, senza però utilizzare il mouse la tastiera del PC. L’alternativa a questo procedimento è scaricare i tuoi giochi preferiti di Nintendo Switch nella versione per computer, per poi provare a recuperare i dati di gioco. Anche se non è la stessa cosa…

Collegare i Joy-Con al PC

Una volta collegata la Nintendo Switch al computer volendo è possibile collegare anche i Joy-Con al PC. Vediamo come. In principio, dovrai controllare se il tuo computer è in possesso della connettività Bluetooth, l’unico modo per poter fare il collegamento con il Nintendo Switch. Nel caso in cui il Bluetooth fosse “di serie”, il problema è risolto alla radice. In caso contrario, non dovrai fare altro che acquistare un ricevitore Bluetooth da collegare a una porta USB del tuo PC, per poi rimuovere i Joy-Con dal loro alloggiamento vicino a Nintendo Switch e il gioco sarà fatto.

Dopodiché, il passo successivo è legato alla sincronizzazione su ogni singolo Joy-Con del tuo Nintendo Switch. È necessario farlo per far sì che il computer riconosca i Joy-Con. Questi verranno letti come tali, uno a destra e uno a sinistra, ma il computer li riconoscerà entrambi come controller separati. Potrebbe essere una buona scusa per giocare in multiplayer, soprattutto per quei titoli che non richiedono la presenza di tanti pulsanti e levette.

Configurare il controller Switch Pro

Allo stesso modo, potrai configurare anche il Pro Controller del tuo Nintendo Switch. Per renderlo compatibile con il tuo PC – anche senza dover passare da Steam – dovrai andare in modalità Big Picture. Dopodichè sarà necessario aprire il menu delle Impostazioni, selezionare Impostazioni del Controller e selezionare in seguito Configuratore Switch Pro per poter utilizzare al meglio il tuo controller Pro.

In questo modo potrai utilizzare il Pro Controller praticamente per tutte le funzioni di Steam sul tuo computer. L’unico nodo è legato all’utilizzo dell’applicazione ufficiale Xbox per PC, che ancora non ha sviluppato la compatibilità con il controller. Per il resto potrai fare praticamente di tutto con questo pad aggiuntivo. Ovviamente, in primis, potrai giocare con i giochi del tuo Nintendo Switch collegato al computer!

Fonte: Nintendo.

Articolo aggiornato in data 21/10/2019

Potrebbe interessarti anche…

Le risposte degli utenti...

  1. Avatar Gianluca ha detto:

    Grazie mille

  2. Avatar Ozark07 ha detto:

    secondo voi è essenziale la scheda

    • Avatar Redazione ha detto:

      Dipende da tutte le altre caratteristiche del PC. Giochi come Overwatch a determinate condizioni possono girare anche senza scheda grafica.

  3. Avatar Metallicsky ha detto:

    Questa scheda quanto costa? Non è un semplice adattatore HDMI USB quindi…

  4. Avatar Francesco ha detto:

    Ciao… sto provando a connettere la switch con il semplice cavo HDMI ma non riesco… è necessario l’acquisto della scheda?? Se sì. quale mi consiglieresti?

  5. Avatar cioa ha detto:

    solo per sapere se ho un mac posso farlo funzionare collegando un connettore hdmI usb al computer?

  6. Avatar Angelo ha detto:

    Quindi, si può usare la tastiera o si userà il PC solo come periferica visiva

  7. Avatar Yatino ha detto:

    In che senso scheda??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.