Come ripristinare Nintendo Switch

Una delle cose che non ti auguriamo mai di dover vivere ma che prima o poi potrebbe accadere, in qualità di possessore e fruitore di un Nintendo Switch, è il fatto di dover ripristinare la console alle sue impostazioni iniziali. È una operazione che può essere fatta per vari motivi, tra i quali ad esempio c’è un malfunzionamento che ti obbliga a riportare tutto alle impostazioni di fabbrica, quelle presenti alla sua prima accensione.

Di solito, il ripristino delle impostazioni di una console al suo “stato brado” non è una operazione difficile. Ovviamente Nintendo ti dà la possibilità di effettuare il ripristino del sistema e al tempo stesso di conservare i dati di salvataggio, in modo da poter riprendere un gioco senza doverlo ricominciare da capo perché tutti i dati e i salvataggi sono andati perduti. Ma se il problema che ti induce a ripristinare il Nintendo Switch è relativo proprio a un salvataggio, sarebbe un errore mantenerli.

Andiamo a vedere cosa bisogna fare per formattare e ripristinare il tuo Nintendo Switch, con poche e semplici mosse.

Avvertenze e mosse da effettuare

Ovviamente bisogna specificare che, al momento di fare la formattazione della Switch, l’utente dirà addio a tutti i dati contenuti nella memoria del sistema, compresi i dati relativi ai software, i dati di salvataggio (a meno che non decidi di conservarli con l’apposita funzione), gli screenshot e le informazioni utente. Se il ripristino avviene con la console non collegata a Internet, essa resterà registrata come console attiva per i download attraverso l’account personale Nintendo.

La console non sarà più registrata a partire da quando si accederà per la prima volta al Nintendo eShop con la console dopo il ripristino. Nel frattempo, però, non sarà possibile registrare un’altra console in quanto attiva, con l’account personale Nintendo già impostato. Si tratta di una informazione fondamentale, soprattutto nel caso in cui si intende scambiare o smaltire il Nintendo Switch quando è ancora attivato per i propri download.

Come ripristinare la console

Passiamo ora ai fatti concreti, ovvero ai passi da compiere per completare il ripristino. Dovrai accedere al menu Home e selezionare Impostazioni di Sistema, poi da Sistema dovrai andare su Opzioni di Formattazione e cliccare infine su Ripristina le informazioni iniziali.

Una volte effettuati questi brevi e veloci passaggi, dovrai attendere un cenno dal tuo Nintendo Switch prima di doverlo riavviare, di fatto con le impostazioni di fabbrica. Ricorda ancora una volta che così facendo perderai i dati relativi ai software e quelli di salvataggio, gli screenshot, le informazioni utente e, solo nel caso in cui si è connessi a Internet, anche la registrazione della console come attiva per i download.

In quest’ultimo caso, dovrai ricollegare la console attraverso il tuo account Nintendo, anche per fare in modo di poter scaricare nuovamente i software di gioco.

Fonte: Nintendo.

Potrebbe interessarti anche…

Le risposte degli utenti...

  1. Avatar Leonardo Prencipe ha detto:

    Buon giorno ho comprato la nintendo switch 2 settimane fa e fino a ieri tutto bene i giochi presi Mario+Rabbids e Wrc8 si caricavano normalmente poi ieri con l’aggiornamento di fortnine e il dowload di Asphalt dal nintendo eshop la nintendo non carica più i giochi da cheda e mi da errore come se il lettore non li vedesse più e lo fa con tutti e due Mario+Rabbids e Wrc8. addirittura c’è scritto che se persiste portarlo in assistenza .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.