Xbox One: come attivare il filtro per bullismo e molestie

Che lo si voglia o meno ormai viviamo online e giochiamo online, il che da un lato è fantastico perché abbiamo la possibilità di sentire amici e parenti anche dall’altra parte del mondo e di divertirci insieme, dall’altro lato però questa costante presenza online ci porta a mostrare il fianco anche ad aspetti meno carini della rete. Per questo motivo Microsoft ha deciso di introdurre un filtro per il bullismo e le molestie su Xbox One che si va ad aggiungere a tutto il sistema di Parental Control che già esiste sulla piattaforma.

In questa guida vi spiegheremo come attivare il filtro contro il bullismo.

Come attivare il filtro bullismo e molestie

Parlando a livello pratico il filtro va oscurare in automatico tutti i messaggi in entrata in base al livello impostato. Prima di vedere i vari livelli andiamo a vedere come raggiungere le impostazioni.

Dopo aver accesso la console ed effettuato nel caso anche il login, aprite le impostazioni generali e recatevi su Online safety & Family o Sicurezza online & Famiglia, a seconda della lingua che avete impostato.

Sicurezza online & Famiglia

Ci teniamo a precisare che al momento (17/08/19) l’opzione è disponibile soltanto per i partecipanti al programma preview.

Una volta entrati troverete tre voci, cliccate su Sicurezza messaggi. Dovrebbe essere la seconda voce che vedete. Qui troverete diversi blocchi, ognuno dedicato ad un aspetto diverso come i messaggi in entrata, le richieste di invio dei messaggi o i media allegati. Scegliete da dove partire e impostate uno dei 4 livelli a disposizione per determinare l’efficacia e “l’aggressività” del filtro.

I filtri disponibili sono:

  • Amichevole
  • Medio
  • Maturo
  • Non filtrato

Come funzionano i filtri

Ora che è chiaro come attivare i filtri per il bullismo e le molestie su Xbox One, andiamo a vedere caso per caso come funzionano.

Il primo e il più aggressivo è quello del livello Amichevole. come potete vedere dall’immagine blocca in modo indiscriminato sia il linguaggio spinto che si può usare delle volte tra amici che tutte quelle affermazioni fatte con lo scopo di bullizzare o discriminare il prossimo.

Il filtro medio è invece un pelo meno invasivo e va a bloccare soltanto frasi o le parole usate per bullizzare e/o molestare gli altri, riguardo invece la parolacce tra amici applica solo un velo che rende appannata la parola senza bloccare l’intero messaggio.

Passando a quello Maturo, la cinghia è ancora meno stringete. Soltanto i messaggi che contengono atti di bullismo vengono censurati, il linguaggio spinto viene lasciato stare.

Ultimo ma non meno importante è quello Non filtrato, che non necessita di spiegazione alcuna, anche perché se avete aperto questa guida sicuramente non aprirete la pagina dei filtri per non filtrare i messaggi. Per completezza però noi l’aggiungiamo.

Questo è tutto quello che c’era da sapere, se doveste avere qualsiasi dubbio o problema su come attivare il filtro per il Bullismo sulla vostra Xbox One fatecelo sapere, vi risponderemo il prima possibile.

Fonte: Xbox.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.