Configurazione mouse per FPS: guida Pro Gaming

Prosegue il nostro cammino nel mondo dei DPI con un nuovo articolo legato alle configurazioni del mouse. A differenza della scorsa volta, oggi parliamo di FPS nello specifico e della configurazione dei DPI che meglio si sposa a questo genere videoludico, perché come ben sapete non esistono dei parametri universalmente adatti a tutte le tipologie di videogioco.

Configurazione mouse per FPS

Quando si utilizza il mouse per mirare all’interno di uno sparatutto in prima persona il cursore è viene influenzato da due elementi: la prospettiva e la risoluzione del monitor.

Per capirci meglio, a differenza di un gioco come Divinity Original Sin 2 con visuale isometrica, in cui la precisione del cursore è limitata alla risoluzione del monitor dovendo puntare e cliccare, in un FPS ci si sposta in uno spazio 3D dove la risoluzione del monitor non limita i movimenti. Questo porta ad una limitazione differente ovvero la sensibilità del mouse.

Capita questa importante differenza passiamo al punto successivo: configurare il mouse per giocare ad un FPS.

Input raw: elaborazione della precisione

Molti degli FPS odierni possiedono un’opzione per disattivare o attivare l’input raw del mouse. Cosa vuole dire questo? Significa che possiamo scegliere quale input elaborerà il mouse. Scegliendo un impostazione non elaborata faremo si che il mouse accetti il suo stesso input piuttosto che quello elaborato inviato dal sistema operativo. Questo si traduce in un cambiamento dell’input in base alla posizione del cursore sul desktop, tenete però a mente questa maggiore libertà potrebbe limitare la velocità massima di rotazione del muose e creare un movimento incoerente.

Per configurare un mouse per gli FPS di norma vi diremmo quindi di tenere un input elaborato, se desiderate testare però fatelo pure perché la situazione cambia di gioco in gioco.

Sensibilità e DPI

La questione sensibilità-dpi è sempre abbastanza spinosa, in generale si fa fatica a cogliere la differenza se si è novizi con certe impostazioni. La sensibilità controlla la velocità con la quale ci si gira in-game, questo è un valore interno al gioco, i DPI invece non dipendono dal gioco è un valore che caratterizza il mouse stesso.

Ogni gioco gestisce la sensibilità a modo suo, per questo motivo vi consigliamo di impostarla al minimo possibile (0.1 circa) per avere movimenti più precisi e alzare il valore dei DPI per aumentare la velocità. Ovviamente non prendete i valori alla lettera, dovrete fare qualche test prima di trovare la giusta configurazione del mouse per gli FPS.

Fonte

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.