Come calcolare i DPI del mouse

Esistono due tipologie di possessori di un mouse, chi lo usa semplicemente come un’estensione del proprio braccio e chi invece desidera spingerlo al limite per cercare di ottenere le migliori performance possibili. Se rientrate nel primo caso e non avete mai approfondito l’argomento DPI, prima di iniziare la lettura di questo articolo vi consigliamo di leggere velocemente l’articolo che abbiamo scritto a riguardo, giusto per avere un’infarinatura di base. Se invece avete già familiarità con i dots per inch non indugiamo oltre e andiamo a scoprire come calcolare i DPI del nostro mouse.

Prima di iniziare però assicuratevi che il loro valore non sia scritto direttamente sotto il mouse.

Come calcolare i DPI

Munitevi di un righello e partiamo. Avete capito bene, per calcolare i DPI avremo bisogno di una riga. Quello che faremo non è altro che misurare la distanza percorsa dal mouse sullo schermo e fare un rapido calcolo.
Per prima cosa, controllate che tra DPI effettivi e DPI simulati via sia un rapporto 1:1. Se siete sicuri sia così passate pure oltre, in caso contrario aprite il Pannello di Controllo e andate su Hardware e suoni, poi entrare in Mouse.  Una volta che si sarà aperta la finestra andate su Opzioni puntatore e controllate due cose:

  1. La velocità del puntatore deve essere esattamente a metà tra min e max.
  2. La voce Aumenta precisione puntatore deve essere deselezionata.

Una volta fatto questo, mettete righello e mouse in posizione: il righello deve essere messo accanto al mouse sulla scrivania. Assicuratevi che il bordo del mouse superiore corrisponda allo zero del righello. Per ottenere una misurazione più accurata vi consigliamo di posizionare il cursore contro un lato dello schermo (angolo in basso a sx). Arrivati a questo punto fate scorrere il mouse in avanti fino a raggiungere l’altro lato del monitor. Leggete il valore sul righello e annotatevelo da qualche parte.

Fatto ciò per calcolare i DPI del mouse è necessario conoscere la risoluzione dello schermo. In caso già la sappiate passate pure avanti, altrimenti click con il tasto destro del mouse sullo sfondo del desktop e aprite risoluzione schermo.
Ora, prendiamo come esempio 1920 x 1080 come risoluzione. Quello che serve per calcolare i DPI è il primo valore: 1920. Trasformiamo quindi la distanza percorsa dal mouse da centimetri a pollici dividendo per 2.54.

Per finire dovete dividere il vostro valore della risoluzione per i pollici appena calcolati. Questo è il metodo per calcolare i DPI del mouse, attenzione però perché il calcolo non è proprio precisissimo va approssimato dato che ci sono diverse variabili in gioco delle quali non teniamo conto in questo calcolo. Quindi se il vostro risultato è di 1560 DPI arrotondate a 1600.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.