Bioshock: Cloud Chamber e 2K al lavoro sul prossimo gioco

Per lungo tempo si è vociferato circa lo sviluppo del nuovo capitolo della serie Bioshock. Nessun rumor ha mai trovato conferma dall’abbandono di Ken Levine e dalla chiusura di Irrational Games, i due genitori della serie. Sono passati anni da Infinite e finalmente 2K ha alzato il velo: il nuovo Bioshock è ufficialmente in lavorazione presso gli uffici di Cloud Chamber.

In realtà ci troviamo di fronte ad un doppio annuncio, si perché Cloud Chamber è il nuovo team di sviluppo interno di 2K. Le due notizie sono arrivate tramite un comunicato stampa ufficiale divulgato dal colosso stesso, all’interno del quale ha inoltre precisato come lo sviluppo del gioco sia solo agli inizi e che ci vorranno diversi anni prima di vedere qualcosa in merito al gioco.

Cloud Chamber: dettagli sul team

Stando a quanto dichiarato da 2K il team di sviluppo che si sta occupando di sviluppare il prossimo capitolo della serie Bioshock, è formato da due team: uno a San Francisco e l’altro a Montreal. Guidato da Kelley Gilmore, ex Firaxis Games (XCOM, Civilization ecc.), il team è formato da veterani del settore ed ex sviluppatori che hanno lavorato ai vecchi capitoli della saga.

All’interno di una mail mandata a IGN Kelley Gilmore rivela che torneranno alcuni dei più importante sviluppatori dietro i primi capitoli della serie, come:

  • Hoagy de la Plante, direttore creativo di Bios. 1 e 2
  • Scott Sinclair, direttore artistico di Bios.1 e Infinite
  • Jonathan Pelling, direttore creativo del team artistico di Bios. Infinite

Questa notizia non può che farci sorridere e ben sperare.

Prime info sul nuovo Bioshock

Stando alle prime parole di Kelley Gilmore il nuovo capitolo della saga seguirà passo passo le orme dei precedenti capitoli, senza temere di osare. Parliamo dunque di un FPS fortemente narrativo ricco di strani e strambi poteri. Ovviamente non sono state date indicazioni o indizi circa le tinte del prossimo gioco. Cloud Chamber proseguirà la direzione intrapresa con Infinite, abbraccia tinte più chiare, o tornerà ai fasti di Rapture immergendosi in tinte più dark?

Voi cosa vorreste vedere nel prossimo capitolo di Bioshock?

Fonte: comunicato stampa 2K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.