Controller Xbox Series X: arriva il tasto Share

Microsoft ha calato l’asso ai The Game Awards presentando per la prima volta al mondo intero il design e il nome della nuova console. Xbox Series X non è però l’unica cosa ad essere stata mostrata, Xbox ha portato sul palco anche il nuovo controller wireless.

Successore dell’attuale Xbox Wireless Controller, il controller di Xbox Series X si è presentato a noi molto simile al suo predecessore. I tasti e le levette mantengono la loro posizione, a variare sembrano soltanto il D-Pad, ovvero la croce direzionale, i trigger posteriori, e la presenza di una tasto aggiuntivo posto esattamente sotto il tasto Home.

Come potete vedere dall’immagine posta qui sopra, la croce analogica presenta ora delle levette più marcate, arcuate. Il design deriva ovviamente dal nuovo controller Elite Serie 2 da poco commercializzato. Parlando dei trigger, la superficie lucida e liscia ha lasciato il posto ad una sua versione più opaca munita di grip come le levette analogiche. Ultimo dettaglio ma non per questo il meno importante è l’aggiunta di un nuovo tasto: il pulsante Share.

Queste modifiche sono state aggiunte a detta di Microsoft per venire incontro alle esigenze dei giocatori, non possiamo però non notare due cose: che Xbox si sente molto confidente riguardo la forma e il feeling del suo controller, tanto da portarla a non apportare modifiche significative al pad, e che anche questa volta ha deciso di giocare “sul sicuro” senza introdurre soluzioni innovative o particolari come il touchpad di Sony. C’è da dire una cosa, il pad Xbox è indubbiamente uno dei pad migliori in commercio, se non il pad migliore in commercio, quindi capiamo da un lato il team Xbox.

Fonte: Xbox.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.