Come condividere i giochi su Nintendo Switch

Come condividere i giochi su Nintendo Switch in pochi e semplici passaggi? Se avete un fratello o una sorella, oppure due console poste in due luoghi diversi sicuramente questa domanda ve la siete posta. Come succede con le altre piattaforme anche Nintendo lascia ai propri utenti la possibilità di trasferire i dati da una console all’altra e di condividere i giochi. Ma come fare? In questa guida vi spiegheremo tutto per filo e per segno.

Seguiteci.

Come condividere i giochi

Partiamo dal dato di fatto che per fare una cosa del genere ci vogliono due console, e che possono essere condivisi solo i giochi in formato digitale.

Per rendere le cose più semplici una piattaforma la identificheremo come console primaria, l’altra come console secondaria. Vi diciamo questo perché per condividere i giochi su Nintendo Switch deve esserci una console che comanda. La situazione di partenza sarà la seguente:

Console primaria con account principale e console secondaria con account secondario. In questo caso a comanda è la console primaria.

Detto questo, per condividere i giochi su Nintendo Switch è necessario accedere sulla console secondaria con l’account principale che condivide i giochi, e che si trova nello scenario di partenza sullo Switch primario. Facendo questo e accedendo all’eShop la console secondaria si trasformerà nella macchina che comanda le due. Si è così in grado di scaricate fisicamente i giochi dallo shop e averne una copia su entrambe le console.

Tutto chiaro fin qua?

Come funziona la condivisione

Per giocare agli stessi giochi sia sulla console primaria che sulla secondaria, il profilo che condivide i giochi deve essere presente ambo le parti. Attenzione però perché se due persone vogliono utilizzare lo stesso gioco allo stesso momento la persona che utilizza la console secondaria deve utilizzare l’account principale, mentre la persona sulla console principale deve usare un account diverso. Questo per  il discorso che abbiamo fatto prima.

Qualora però lo stesso account dovesse essere utilizzato in contemporanea su entrambe le console, il gioco sulla Switch secondaria verrà messo in pausa. Qui riemerge il discorso della piattaforma dominante.

Multiplayer e gestione salvataggi

Due domande vengono da sé: è possibile giocare online insieme? E come si possono gestire i salvataggi?

Andiamo con ordine. Per rispondere alla prima domanda si, si può giocare insieme a patto di avere entrambi l’abbonamento online attivo. Discorso diverso invece per il multiplayer locale, per quello servono due copie del gioco. Per quanto riguarda la seconda domanda vi rimandiamo invece al nostro articolo dedicato al trasferimento dei dati da una Switch all’altra.

Scambio dati via cloud

Altro argomento molto importante da trattare è quello dello scambio dati via cloud. Se desiderate evitare problemi di sorta con il cloud, la persona che gestisce la console designata come principale deve ricordarsi di utilizzare un account diverso da quello principale.

Anche in questo caso facciamo un esempio pratico:

Se lo Switch primario venisse messo in modalità aereo per essere poi utilizzato durante un volo, ad esempio, mentre si utilizza l’account principale, la persona con la console secondaria che utilizza lo stesso account creerà un altro file di salvataggio che andrà picchiare la testa con il file già presente sul cloud. Il risultato non è piacevole.

Questo è tutto. Ci rendiamo conto che l’argomento non è così semplice ma credeteci quando vi diciamo che è molto più facile a farsi che a dirsi. Ad ogni modo noi siamo qui a vostra disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.