Il Cross-save Switch-PC non funziona: cosa fare

Nintendo è nota per essere un’entità a sé stante nel mondo videoludico, sue le leggi, suoi i tempi, suoi i metodi comunicativi. Il colosso giapponese è fuori da ogni sorta di console war console, negli anni si è ritagliata il suo spazio e oggi si guarda bene dal seguire i principali trend del mercato. Nonostante questa sua indipendenza da quando i piani alti della società sono cambiati il marchio si è aperto prima maggiormente alle terze parti, poi al mondo online.

Oggi siamo qui per parlare proprio dell’online di Nintendo, dato che recentemente ha annunciato il supporto ad una funzionalità tanto richiesta e gradita: il cross-save tra Switch e PC.

Cross-save Switch – PC

Attivare questa funzionalità non è poi così complesso come vi abbiamo spiegato nel nostro precedente articolo, delle volte però questa non funziona finendo per tagliare le gambe degli utenti che ne dipendono. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere questa breve guida per spiegarvi per aggirare temporaneamente il problema, almeno finché non verrà rilasciato un fix ufficiale.

Cosa fare se non funziona

Se il cross-save non funziona e lo scambio dati tra Switch e PC si interrompe assicuratevi di installare un software per il backup dei dati, come Checkpoint ad esempio, e di aver aggiornato il client del vostro PC e la vostra Switch alle rispettive versioni:

  • PC 3.6.48.3268
  • Switch 1.0.01 oppure 3.6.47.7023

Ci teniamo a precisare che i dati verranno spostati via FTP (protocollo trasferimento file), ovvero dal client (pc, smartphone e via dicendo) al server, per farla davvero semplice.

La procedura

Prima di iniziare ci sembra sciocco ricordare che deve esser stato creato almeno un salvataggio manuale del gioco che desiderate giocare sia su Switch che su PC, ma tant’è. Detto questo, la procedura è la seguente:

  • Create un backup dei dati
  • Se avete appena aggiornato il PC, avviatelo e create un salvataggio manuale del gioco anche qui.
  • Raggiungete i file del gioco sul vostro PC, partendo dal disco sul quale lo avete installato. Es: C:\Utenti\utente\Documents\Larian Studios\Divinity-Original-Sin-2-Definitive-Edition\Profilo-utente\utente
  • Aprite il backup dei salvataggi della vostra Switch (switch/Checkpoint/saves/xxxxxxxxxxxxxxx Divinity Original Sin 2
  • Copiate i tre file che terminano con .lsb dal profilo del vostro utente PC nella cartella utente del vostro backup su Checkpoint, o qualunque altro programma abbiate usato. Sovrascrivete i file presenti.
  • Su PC aprite il vostro salvataggio (dategli un nome che sia semplice da trovare)
  • Aprite su Checkpoint la cartella più recente e copiateci dentro i file .lsv e .png dai salvataggi pc alla cartella di backup
  • Cancellate pure i vecchi salvataggi sul programma di backup e rinominate quelli pc con lo stesso nome, giusto per trovarli più facilmente.
  • Aprite una cartella del vostro backup fatto con checkpoint e aprite il salvataggio nel blocco note
  • Cambiate il contenuto in “Storia-Switch”
  • Ripristinate in Checkpoint e chiudetelo
  • Aprite il gioco su Switch e caricate la campagna

Si lo sappiamo, la procedura è lunga e artigianale ma portate pazienza, se il cross-save tra Switch e PC non funziona questa per il momento è la vostra opzione migliore per aggirare il problema.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.