Giochi PS4 da giocare in due: i nostri consigli

Avete finalmente deciso di farvi lasciare dalla vostra fidanzata o dal vostro fidanzato giocando insieme alla Play? Bene, siete finiti nel posto giusto. Oggi stileremo una lista di giochi PS4 da giocare in due, in cooperativa o contro. Accompagneremo ad ogni titolo una breve descrizione, giusto per farvi capire di cosa stiamo parlando, ma nel caso in cui voleste saperne di più non esitate a chiedere.

Giochi PS4 cooperativi

I titoli che troverete di seguito fanno parte in buona sostanza di due famiglie: quelli che si possono giocare solo in locale e quelli che possono essere avviati anche online. Partiamo.

Unravel

Piccola perla Ubisoft, Unravel fa parte di quel fortunato filone di giochi indipendenti del colosso francese pubblicati ad inizio generazione. Quello che vi suggeriamo è un gioco PS4 da giocare in due stando comodamente seduti sullo stesso divano. L’avventura è a scorrimento, per intenderci è molto simile a Valiant Hearts, altra piccola perla Ubisoft. All’interno del gioco Ubisoft vestiremo i panni di questo omino di lana che per procedere nella sua avventura non potrà fare altro che srotolarsi.

Perfetto se cercate un’avventura dai toni rilassati e ritmo non troppo elevato.

A way out

A Way Out screen - hazelight studios

Diametralmente opposto al titolo precedente, A Way Out è stato sviluppato da Hazelight Studios e pubblicato da Electronic Arts. Questa è una storia da vivere in cooperativa locale, due pad alla mano e tanta tanta voglia di evadere. Si perché è di questo che parla A Way Out, di evasione. Nei panni dei due protagonisti dovrete coordinarvi e unire le forze per scappare dal un carcere di massima sicurezza. Nel corso dell’avventura avrete modo di approfondire la storia dei due protagonisti, capendo cosa li muove e cosa li ha portati in carcere. Il loro destino inevitabilmente finirà per intrecciarsi.

Un gioco adrenalinico capace di stupire.

Divinty Original Sin 1 e 2

wallpaper copertina divinity: original sin 2

Giocabili in cooperativa online o con lo schermo condiviso, Divinity Original Sin 1 e Divinity Original Sin 2 sono due piccoli ma grandi capolavori di genere. Sviluppati entrambi da Larian Studio, team indipendente lanciatosi nell’olimpo degli sviluppatori proprio grazie a questi due titoli, questi due giochi possono tranquillamente essere giocati uno dietro l’altro o separati. Iniziare dal secondo per poi recuperare il primo non è certo un delitto, anche se ve lo sconsigliamo.

Se non aveste mai sentito parlare di questa serie, parliamo di due GDR vecchia scuola con visuale isometrica (dall’alto) e un forte focus sulle sinergie. Scegliete un personaggio predefinito o createlo da zero, la scelta è vostra. Specializzate il vostro pg in un singolo ramo o costruite un personaggio multi-classe, le possibilità sono parecchie, la scelta ancora una volta è vostra.

The dark picture antology

Primo capitolo di una serie antologica di otto volumi, Man of Medan è il primo titolo sviluppato da Supermassive Games pubblicato su tutte le piattaforme. Ci troviamo davanti ad un horror in terza persona fortemente narrativo. Se siete amanti di giochi come Until Dawn o Detroit Become Human allora Man of Medan potrebbe rivelarsi per voi la giusta soluzione per giocare in due sulla PS4. Se non vi siete mai avvicinati a questo genere sappiate che il titolo punta molto forte sulla narrativa, lasciando poco spazio alla libertà d’azione.

Il gioco può essere giocato in cooperativa online o in locale, passandosi il controller da una mano all’altra a seconda del personaggio interpretato grazie alla modalità Cinema.

Trine 4

Amanti dei giochi fantasy e dei puzzle tenete le orecchie bene aperte perché Trine 4 potrebbe essere per voi la scelta migliore per giocare con la PlayStation insieme ad uno o più amici. Dopo un terzo capitolo aspramente criticato dai fan di lunga data la serie è tornata ai fasti di un tempo con questo quarto capitolo. Magia, esplorazione, puzzle e una visuale in 2.5d fanno da cornice ad un titolo caratterizzato da una complessità crescente ma mai snervante.

Brothers: a Tale of Two Sons

Ideato da Josef Fares, già autore di un altro titolo presente in questo articolo, A Way Out, Brothers a Tale of Two Sons è un gioco peculiare diverso da tutti gli altri elencati fino ad ora. A differenza degli altri giochi presenti in questa lista, Brothers è stato progettato per essere giocato in due con un solo pad. La storia va vissuta in due in tutti i sensi, ogni giocatore dovrà controllare con un analogico uno dei due fratelli, mentre l’altro giocatore avrà il compito di controllare l’altro fratello con il restante analogico. Un pad per due persone insomma.

Brothers a Tale of Two Sons si colloca tra action adventure con un piccola componente puzzle.

Questa è solo una piccola selezione di giochi PS4 da giocare in due, volendo ampliare enormemente il ventaglio di possibilità potremmo suggerirvi di acquistare un picchiaduro come Tekken o Mortal Kombat, oppure potremmo farvi saltare da un genere all’altro consigliandovi di comprare Rocket League o qualsiasi titolo sportivo. Molto dipende anche da cosa avete voglia di giocare, perciò se state cercando qualcosa di ben preciso non fatevi problemi e chiedeteci consiglio qui sotto nei commenti.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.