Giochi cross-gen su Xbox Series X: la Smart Delivery cambia le carte in tavola

Quando si parla di cambio generazionale c’è un aspetto molto importante per ogni video giocatore: la presenza di esclusive. Ultimamente si è parlato tanto della non volontà di portare esclusive su Xbox Series X da parte di Microsoft, e come ci si poteva ben aspettare i giocatori si sono schierati: chi da un lato è contento della decisione presa da Xbox, di agevolare il passaggio da una console all’altra rendendo il tutto più fluido, e chi invece dall’altra parte non apprezza la mancanza di esclusive assolute.

Giochi cross-gen su Xbox Series X

La decisione di Microsoft va però inserita in un contesto più grande per essere compresa. Il colosso di Redmond sono ormai anni che lavora per costruire un ecosistema di dispositivi. Ecosistema che non gira intorno soltanto alle console, ma al sistema operativo, al mondo PC e ora anche al mobile con Project xCloud. In ottica di promuovere questa decisione e proseguire il lavoro iniziato anni fa, Phil Spencer ha recentemente comunicato che l’azienda ha preso la difficile decisione di rimuovere per i primi due anni il concetto di esclusività da Xbox Series X. Quindi questo cosa vuol dire? Significa che per i primi due anni ogni titolo che verrà pubblicato sulla nuova console ammiraglia sarà presente anche su Xbox One. Parliamo dunque di giochi cross-gen.

È proprio la presenza di questi giochi cross-gen, costruiti in modo “castrato” per poter essere avviati anche su console di vecchia generazione, quindi più vecchiotte e meno performanti, a determinare l’acquisto meno di una console per molti giocatori. Questo fino al precedente cambio generazionale. E se questa volta invece Microsoft avesse rivoluzionato il concetto di titoli cross-gen mescolando le carte in tavola?

I vantaggi della Smart Delivery

Neanche qualche giorno fa Phil Spencer, attraverso un articolo pubblicato sul blog ufficiale Xbox, ha deciso di svelare al mondo la presenza della Smart Delivery. Ora, per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, abbiamo scritto un intero articolo dedicato al suo funzionamento, volendo però fare un breve riassunto la Smart Delivery consentirà ai giocatori di comprare un gioco una e una volta soltanto per poi giocarlo su più piattaforme senza doverlo comprare una seconda volta.

Molti potrebbero avvicinare questo nuovo sistema al già presente Play Anywhere, il fatto però è che a differenza di questo sistema la Smart Delivey è in grado di capire in autonomia su quale macchina si sta avviando il gioco per distribuire il giusto pacchetto dati. Questo sistema è stato costruito per sfruttare al massimo le potenzialità di ogni gioco. Prendendo come esempio Halo Infinite questo vuol dire che se su One il gioco gira a 1080p e 30 fotogrammi al secondo, mentre su Series X gira a 4K 60 fps, il sistema ci consentirà gratuitamente di effettuare un upgrade del titolo che non si limiti solo ad un aumento di definizione. Shader, Ray Tracing, field of view aumentata e chi più ne ha più ne metta, i miglioramenti possono essere svariati.

Questa nuova possibilità unita al Game Pass va a creare terra bruciata intorno alle remastered e le ripubblicazioni.

Come è possibile questo? È possibile perché, come alcuni di voi ben sapranno, ormai la maggior parte dei giochi viene sviluppata partendo da PC per poi essere trasportata su console scalando definizione e quant’altro, e ottimizzando il tutto. Questo significa che gli sviluppatori potranno continuare a lavorare come stanno lavorando, creando una sola versione pensata magari per dare il massimo su next-gen, senza dover lasciar indietro tutti gli utenti presenti sulla vecchia console. Questo non vuol dire che d’ora in poi non esisteranno più giochi cross-gen”castrati”, significa però che d’ora in avanti ogni casa di sviluppo avrà la possibilità di levarsi di dosso questo problema.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.