Valnir Rok: il survival di Encurio si aggiorna tra Kraken e bugfix

Indipendente fino al midollo, il titolo sviluppato da Encurio si aggiorna portano nuovi bugfix e introduzione il temibile Kraken.  Per chi non lo conoscesse ancora, Valnir Rok può essere facilmente identificato come un The Elder Scrolls V: Skyrim con meccaniche sandbox e survival. Dalla struttura molto più simile ad un Conan Exiles, ciò che permette alla produzione di spiccare e allontanarsi dall’IP Bethesda è la possibilità di poter creare il proprio clan, villaggio e religione facendo valere il proprio potere. Potrete partire dalla semplice raccolta di piante per iniziare poi la costruzione di una vostra prima rudimentale dimora, e sviluppare grazie al commercio con altre comunità un vero e proprio villaggio, creando magari un piccolo esercito con altri giocatori.

Valnir Rok si aggiorna

Caratterizzato da una modalità multiplayer con server pubblici e privati, questi ultimi dedicati alle community che vogliono svolgere un particolare spezzone del gameplay, magari preferendo il PvE piuttosto che il PvP, il gioco si presta più che bene allo svolgimento di sessioni di Role Play. C’è da dire che il mondo di Valnir Rok era a disposizione dei fan in accesso anticipato su Steam già dal 2017, sebbene si mostri tutt’oggi come un prodotto non ancora completo ma in continuo sviluppo.

Ed è proprio in un’ottica di continuo aggiornamento e revisione che THQ Nordic ha in questi giorni deciso di aggiornare Valnir Rok, rendendolo un pelo più vicino alle atmosfere di Skyrim. No non parliamo dell’aggiunta di draghi, quelli esistono già nelle lande create da Encurio e possono essere cacciati e depredati. Come detto a inizio articolo la grande new entry di questo aggiornamento è niente di meno che il Kraken, il quale potrà essere cacciato sopraffatto come i draghi. Ad esso si uniscono poi tutta una serie di bugfix legati alla scomparsa di strutture dopo il logout, oppure l’uscita involontaria dei giocatori dal clan di appartenenza e tante altre cose. Tra le aggiunte spiccano nel changelog anche un miglioramento sui tempi di caricamento, insieme all’aggiunta di suoni dedicati ad attività come mangiare, bere, saltare e cavalcare.

L’oscurità scende su Valnir Rok! Un Kraken è libero di vagare per le lande, chi sopravviverà?” Ai mostri di ogni misura e forma che già minacciavano la pace di Valnir Rok si aggiunge quindi la creatura mitologica del Kraken (chissà come sarebbe stato su Skyrim?!) che aggiorna le tacche sulla vostra lama e potrebbe essere un valido trofeo da appendere sulla parete della vostra aula, oppure una degna morte che vi porterà al Valhalla.

Avatar

Role player, videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.