Dove guardare anime? Ecco delle valide opzioni

Oggigiorno trovare un sito legale dove guardare anime può essere difficile. Questo problema si presenta per l’enorme presenza di siti illegali che lucrano sul lavoro altrui e soprattutto alle persone che hanno appena cominciato a guardare anime e non sanno da dove iniziare. Questa guida ha lo scopo di guidare i neofiti del genere ma anche le persone più esperte che erroneamente si affidano al solito sito ignorando le conseguenze che questo comporta. In questo elenco troverete tutti i siti legali dove guardare anime! Prima di lasciarvi alla lista di piattaforme legali disponibili, ci teniamo a sottolineare che ogni altro sito al di fuori di questo elenco, è con molta probabilità un sito illegale che monetizza su contenuti protetti da copyright e tradotti da altre persone.

Dove guardare anime gratis

Forse le opzioni che richiedono un pagamento in denaro sono anche le più famose e conosciute, quindi iniziamo subito dal piatto forte. Qui vi presenteremo siti dove guardare anime da piattaforme legali e gratuite.

VVVVID

Dove guardare anime?

VVVVID

Questo sito di streaming italiano acquista ogni stagione degli anime in simulcast, arrivando ad avere una raccolta non indifferente di anime famosi, ma anche opere d’autore un po’ più di nicchia. Uno dei pregi di VVVVID è  che permette di guardare alcuni anime anche doppiati in italiano. Tutto il catalogo viene reso disponibile gratuitamente agli utenti, perciò il sito per autosostenersi utilizza degli spot pubblicitari a inizio e metà episodio, con un ammontare totale di 2 minuti di pubblicità per ogni episodio. Nel caso voleste supportare la piattaforma, potete anche usufruire di un abbonamento per rimuovere queste pubblicità. I vari abbonamenti disponibili sono di 4.99 € al mese, 13.99 € per 3 mesi, 25.99 € per 6 mesi e 49.99 € per 12 mesi con un progressivo aumentare della convenienza in base alla durata dell’abbonamento.

Crunchyroll

Nonostante presenti un abbonamento mensile super utile, Crunchyroll è tranquillamente classificabile come una piattaforma legale e gratuita. Per chi non lo conoscesse questo è il sito streaming degli anime per eccellenza. Il costo rispetto a piattaforme come Netflix è ridotto, si parla infatti di soli 4.99 € al mese. L’ abbonamento offre dei vantaggi come la risoluzione fino al Full HD per gli episodi, la possibilità di vedere in simulcast degli anime stagionali solamente un’ora dopo dall’uscita in Giappone e l’accesso a tutti i manga in digitale che Crunchyroll offre.

Dove guardare anime?

Crunchyroll

Per chi non volesse spendere soldi, invece, Crunchyroll offre la possibilità di vedere gratuitamente tutto il catalogo di anime completi, mentre gli anime stagionali con una settimana di ritardo rispetto al simulcast. Tutto ciò disponibile grazie a tre spot pubblicitari di 30 secondi all’inizio, a metà e alla fine di ogni episodio. Rispetto a Netflix offre un catalogo concentrato esclusivamente sugli anime, con un parco titoli vastissimo, che vanta opere come Dr. Stone, JoJo, Boruto, Black Clover, Tower of God, Re:Zero e Food Wars per citarne alcuni.

Yamato Animation

Dove guardare anime?

Yamato Animation

A differenza degli altri siti, qua stiamo parlando di un canale Youtube. Tutti noi conosciamo la comodità di guardare un video su Youtube, inoltre in questo caso del tutto gratuito e privo di pubblicità. Sono anni che la Yamato Animation pubblica in simulcast alcuni anime stagionali, e con il tempo è arrivato anch’esso ad avere una grande raccolta. Tra i più famosi ricordiamo DanMachi , Rakudai Kishi no Cavalry, Fire Force, Overlord e l’indimenticabile Capitan Tsubasa noto ai più come Holly & Benji che ha segnato la nostra infanzia. Inoltre Yamato Animation possiede un canale TV dedicato agli anime, Man-Ga, per chi avesse l’ abbonamento a Sky.

Dove guardare anime con abbonamento

Se siete invece disposti a pagare un abbonamento mensile, o annuale ecco le principali offerte. Escludendo Crunchyroll, che è fruibile anche in modo completamente gratuito, rimangono le piattaforme streaming più famose al mondo, ed è probabile che alcuni di voi oltre che conoscerle, abbiano anche già un abbonamento alle suddette. Ma vediamole da vicino.

Netflix

Dove guardare anime?

Netflix

Tutti conoscono il colosso mondiale dello streaming, se non bastasse la presenza delle serie tv più famose del mondo a farvi sottoscrivere l’abbonamento, sappiate che Netflix sta investendo molto nel campo dell’animazione giapponese. Se siete interessati, abbiamo un’intera guida alla visione dei migliori anime presenti su Netflix, per non parlare poi di tutte le aggiunte dei film di Studio Ghibli che sono state fatte.

Prime Video

Dove guardare anime?

Prime Video

Amazon è conosciuto da tutti come il principale sito online di acquisti. Alcune persone lo usano molto frequentemente, dando vita al famoso abbonamento ad Amazon Prime che permette la consegna della merce senza costi di spedizione in unica giornata lavorativa. Questo servizio, dal costo di soli 3.99 € al mese oppure 36 € all’ anno (3 € al mese) comprende l’accesso all’intero catalogo di Amazon Prime Video.  Una raccolta paragonabile a quella di Netflix con film, serie tv e anime da guardare. Se ancora non bastasse, l’abbonamento a Prime mette anche a disposizione Amazon Music per ascoltare musica, e Twitch Prime, grazie al quale potremmo abbonarci gratuitamente a un canale streaming di Twitch una volta al mese.

Molti anime si possono trovare su più siti in quanto entrambi hanno acquistato i diritti. Inoltre è possibile che questi siti abbiano cataloghi che si completano a vicenda, in quanto ad esempio uno possiede la prima stagione di un anime, mentre l’altro la seconda stagione o viceversa. Per pochi euro è possibile quindi avere centinaia di anime a disposizione.

Perché usare siti legali?

Molti di voi si chiederanno perché pagare se si possono vedere lo stesso da siti illegali gratuitamente? Questa domanda potrebbe sorgere a molti. Innanzitutto è giusto pagare per ricevere un servizio, basti pensare che produrre un singolo episodio costa a partire da 100 mila euro fino ad arrivare a 300 mila in media. Possiamo parlare di un cerchio che parte da noi: se paghiamo i siti legali, loro utilizzeranno quei soldi per acquistare altri anime, quindi le case produttrici avranno un budget più alto per creare animazioni migliori per noi.

Nanatsu no Taizai 3

Nanatsu no Taizai 3

Molti anime sono stati cancellati per la mancanza di fondi dovuta alla visione illegale mentre invece altri hanno visto un calo drastico della qualità delle animazioni, (vi ricordiamo il caso di Nanatsu no Taizai) ma non possiamo lamentarci se è colpa nostra. Singolarmente non si tratta di molti soldi, ma le case produttrici perdono ogni anno milioni di euro, quindi usando unicamente siti legali avremmo tutti un servizio migliore e convinceremmo altri siti a puntare sempre di più sull’animazione giapponese!

E gli anime che non sono licenziati?

Ogni stagione escono una quantità impressionante di anime, quindi a volte può capitare che anche tra tutti quanti i siti, ci siano opere di cui i diritti non vengano acquistati per l’Italia. In casi come questo, come è possibile vedere queste opere se non sono disponibili legalmente? L’unico modo possibile è affidarsi ai fansub, gruppi di traduzione amatoriali che mettono a disposizione il loro tempo per tradurre questi anime, senza nessun ricavo in denaro e per pura passione. Nel caso poi la serie venisse acquistata da un editore italiano, i fansub provvedono ad eliminare dal loro sito ogni link per i loro episodi, invitando gli utenti a vedere l’opera in modo legale. Per sapere le varie uscite dei fansub e quali serie stanno traducendo, possiamo reindirizzarvi su FansubDB. Come fa intuire il nome stesso, è un grande database di fansub e delle loro release.

Speriamo che questa guida sulle piattaforme dove guardare anime vi sia stata d’aiuto. Se vi interessano altri contenuti del genere riguardo il mondo di anime e manga, vi invitiamo a dare un’occhiata al resto della nostra sezione anime del sito!

Articolo a cura di SinOfPride

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.