PS5: come fare il backup dei salvataggi nel cloud

Fare i backup dei salvataggi di gioco della PS5, mettendoli nel cloud PlayStation, richiede una connessione internet e l’abbonamento al PlayStation Plus. Con questi requisiti, il pensiero di perdere i vostri progressi di gioco, magari cancellando per sbaglio l’account utente PS5, sarà solo un ricordo. Guardate nelle “impostazioni”, “dati salvati” e il gioco è fatto.

Sincronizzare i salvataggi PS5

Per avere l’assoluta certezza che i salvataggi di gioco della PS5 siano sincronizzati con il cloud, occorre fare qualche passaggio. Innanzitutto dovrete impostare la PS5 con la funzione “rimani connesso a internet” durante la modalità riposo, che troverete nelle “impostazioni”, “sistema” e “risparmio energetico”.

Ritornando quindi nelle impostazioni (icona con l’ingranaggio in alto a destra del menù principale della PS5), controllate “dati salvati” in “impostazioni di giochi/app e dati salvati”: per i giochi PS5 spuntate la “sincronizzazione automatica dei dati salvati”; mentre per i giochi PS4 dovrete attivare la selezione del “caricamento automatico” scaricando poi manualmente i file di salvataggio nella PS5. Ora tutti i nuovi salvataggi saranno sincronizzati in automatico.

Backup file di salvataggio

E se volessi fare un backup per condividere i salvataggi con un amico? Semplice, ma sincronizzare il backup dei salvataggi di gioco della PS5 nel cloud richiede qualche passaggio in più. Tutto il procedimento per il backup è legato all’avere un abbonamento al PlayStation Plus. Inoltre non è attualmente possibile salvare i file di gioco della PS5 su una pennina USB, come si poteva fare con la PS4. Perché? Perché Sony ha scelto così.

Per condividere quindi il salvataggio con il vostro amico, si procede al backup dei salvataggi di gioco via cloud PS5. Dalla icona dell’ingranaggio delle “impostazioni” si ritorna al menù delle “impostazioni di giochi/app e dati salvati”, “dati salvati (PS5)” e “archivio console”.

File di salvataggio di PlayStation 5 – Come trasferire i salvataggi dalla tua PS4 a PlayStation 5 e trasferire i salvataggi PS5 spiegato – SamaGame

Apparirà quindi un elenco dei salvataggi di gioco di tutti i videogames che sono stati installati, e ovviamente giocati, nella PS5. Vedrete distintamente in alto a sinistra l’icona del PlayStation Plus, con accanto la scritto “carica nell’archivio cloud“. Scendete poco sotto per selezionare “tutti i salvataggi”, oppure uno o più di quelli di cui vorrete fare il backup, e cliccate su “carica nell’archivio cloud”.

Cloud sì, Cloud no?

I salvataggi di gioco saranno quindi stati caricati nel cloud PS5: lo potrete notare perché vi sarà chiesto prima di completare il procedimento di confermare con “ok” la vostra scelta di “caricare i dati nell’archivio cloud”. Se accetterete, i salvataggi di gioco finiranno nel cloud, ma la “sincronizzazione automatica dei salvataggi” (di cui abbiamo parlato nel primo paragrafo) sarà disattivata.

Ok, allora cloud PS5 sì o no? Se avete una connessione stabile e potete lasciare la PS5 sempre connessa non è necessario fare alcun backup. Tuttavia se la vostra PS5 non ha la possibilità di essere “always online”, fare il backup dei file di salvataggio nel cloud è un ottimo e efficace mezzo per non dover rigiocare da capo il vostro videogame preferito e ovviamente condividerlo con un amico.

Fonte 1; 2

Fonte immagini: Eurogamer

Role player, videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.