Come formattare PS5 e riportarla alle impostazioni di fabbrica

Formattare la PS5 e riportarla alle impostazioni di fabbrica non è un esercizio troppo complesso. Il procedimento deve essere effettuato dopo che la console è stata avviata in modalità provvisoria, prima però la PS5 deve essere stata spenta, non in modalità stand by. Dopo essersi accertati che il controller sia connesso alla console con un cavo USB, la si può avviare tenendo schiacciato il pulsante di accensione e lasciandolo dopo che è stato emesso il secondo segnale acustico. A questo punto compare il menù della modalità provvisoria, e si deve selezionare l’opzione Inizializza PS5 o N6.

Come formattare PS5 senza ricorrere alla modalità provvisoria

Come vi abbiamo detto non è indispensabile utilizzare la modalità provvisoria per capire come formattare PS5: infatti, la voce Inizializza PS5 si trova anche nelle Impostazioni. Dopo aver selezionato questa voce, la formattazione della console avviene in automatico: di conseguenza la PS5 sarà riportata alle impostazioni di fabbrica, e al suo interno non ci saranno dati o giochi. Come si può notare la procedura da seguire per la formattazione non è per niente complessa. A volte si decide di ricorrere a tale soluzione perché il software di sistema non funziona come si deve o perché un aggiornamento ha avuto esito negativo, ma in questa eventualità si può anche eseguire un aggiornamento manuale.

Una procedura di pochi secondi

Qualunque sia il motivo per il quale si ha in mente di formattare la propria console e di riportarla alle impostazioni di fabbrica, è utile tener presente che agendo in questo modo si cancelleranno tutti i dati contenuti al suo interno e, di conseguenza, anche i giochi. Quindi, tutto ciò che è stato installato con disco o scaricato in precedenza andrà perso, a meno che non si provveda a un backup. Quindi attenti. Per il resto, se questa guida su come formattare PS5 vi fosse tornata utile, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata alle guide PlayStation per scoprirne molte alte.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.