Sony punta i riflettori su God of War per l’E3 2017

Quale modo migliore per confermare ai fan che a questo E3 2017 tornerà God of War, che non spalmare una bella gigantografia pubblicitaria in quel di Los Angeles? In Sony sembrano decisi a fare le cose in grande per la conferenza dedicata ai videogiochi più conosciuta al mondo, e con l’avvicinarsi del grande evento ovviamente gli sforzi si intensificano soprattutto dal punto di vista del marketing.
Ecco dunque comparire un enorme riproduzione del logo God of war ed una gigantesca immagine raffigurante Kratos e figlio, dipinti sulla facciata di un edificio proprio nella città dove prende storicamente luogo l’E3. Una rappresentazione davvero evocativa, che riprende i toni estetici mostrati nel primo trailer e l’atmosfera voluta dagli sviluppatori per il titolo, già ampiamente descritta in questo articolo. Sfortunatamente, è molto probabile che dovremo farcela bastare per questi pochi giorni di attesa che ci separano dall’inizio della fiera.

Cartellone pubblicitario God of War

Sony si prepara per l’E3 2017

Non è certo una novità, per l’azienda nipponica, l’investimento di grandi quantità di soldi per promuovere il suo amato brand Playstation: ai tempi di God of War Ascension era stato addirittura trasmesso un trailer durante il SuperBowl, se ricordate, con costi prevedibilmente non indifferenti per la compagnia.
Sembra sicuro, quindi, che il nuovo God of War, in sviluppo presso Santa Monica Studios come esclusiva PS4, sarà presente alla conferenza E3 2017 di Sony, con qualcosa di grosso da mostrarci. Inoltre, come fa notare l’utente Facebook a cui appartiene lo scatto, sembra mancare qualcosa per completare l’opera.

Siete fiduciosi per l’annuncio di una data di uscita?

Fonte: Pagina Facebook Monkeyflop

Avatar

Appassionato di videogiochi e Game Design, oltre a leggerne spera di riuscire a scriverne decentemente. Gioca di tutto, ma ama in particolare Action, GDR e relative ibridazioni: la passione nata con God of War si è sublimata con Dark Souls.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.