Need for Speed Payback: gameplay trailer all’E3 2017

Proseguimento a motori caldi per la conferenza Electronic Arts all’E3 2017: ecco il primo gameplay trailer per Need for Speed Payback. Il nuovo esponente della famosa serie di corsistici arcade dimostra di esser saldamente radicato nei valori tipici del brand; ecco quindi che, in un tripudio di schianti e derapate, i ragazzi di Ghost Games ci ricordano la loro altamente spettacolare visione di cosa può regalare il mondo delle quattro ruote.

Bella la svedese… Ma vogliamo parlare del Camion?

Come già detto in occasione dell’annuncio di Need for Speed Payback, gli sviluppatori hanno deciso di proseguire il lavoro iniziato col reboot di due anni fa: ritornano un’ampia scelta e personalizzazione per i veicoli, nonché un’intensa esperienza di guida d’azione. Ed è proprio su questo che Ghost Games ha voluto focalizzarsi durante la conferenza E3 2017 di EA.

Come potete vedere, nel video in questione ci viene mostrata una sezione dell’avventura. Dopo una brevissima introduzione ai personaggi, si entra subito nel vivo dell’esperienza Need for Speed: un inseguimento ad alta velocità, per ottenere un premio di inconfutabile valore. Con in mente la bellissima Koenigsegg Regera, dovremo farci largo tra gli scagnozzi della Loggia a suon di sportellate e derapate.

Auto da sogno per Need for Speed Payback

Obiettivo: una svedese tutta curve

L’introduzione al nuovo Need for Speed Payback è di sicuro impatto, per gli amanti dell’adrenalina. Con impatti di Burnoutiana memoria ed un sapiente uso della telecamera, i developer sembrano decisamente aver azzeccato il senso di velocità ed immersione. E’ ovviamente troppo presto per un giudizio, ma i fan della serie potrebbero aver trovato nuovo pane per i propri denti.

E poi, con una bellezza del genere… Esatto, ci riferiamo proprio al camion per il trasporto, un mezzo dalle prestazioni esilaranti, a quanto visto nel trailer. Che sia la reincarnazione della BMW M3 di Most Wanted?

Fonte: Canale YouTube Need for Speed

Appassionato di videogiochi e Game Design, oltre a leggerne spera di riuscire a scriverne decentemente. Gioca di tutto, ma ama in particolare Action, GDR e relative ibridazioni: la passione nata con God of War si è sublimata con Dark Souls.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.