Wolfenstein II: uccidi i nazi, salva l’America!

Annunciato all’E3, Wolfenstein II: The new colossus è il nuovo capitolo della saga firmata Bethesda. L’obiettivo è uno e semplice: ammazza tutti i nazisti che trovi e salva l’America dalla morsa totalitarista. Perché proprio i nazisti? Beh, a rispondere a questa domanda ci ha pensato Jerk Gustaffson, produttore esecutivo del gioco: “Chi non vorrebbe uccidere i nazi?”.

Ambientato nel secondo dopoguerra, 1961, si svolge in America in un universo parallelo nel quale la Germania ha effettivamente vinto la seconda guerra mondiale. “Ma nel trailer ho visto i robot, com’è possibile?” Wolfenstein II non pretende di dare una ricostruzione storica precisa, gli autori hanno infatti provato ad immaginare uno sviluppo della tecnologia differente da come si è sviluppata realmente.

Wolfenstein 2: nazi con prigioniero

Il gioco

Sequel del già tanto acclamato Wolfenstein, porta alcune novità a uno dei gameplay di questa categoria meglio riusciti del panorama videoludico contemporaneo. Una delle principali innovazioni è nel dual wielding, il giocatore può ora impugnare due armi, che siano esse completamente diverse per categoria o totalmente uguali, senza ricevere alcun tipo di malus. Il goal sarebbe, a quanto afferma Arcade Berg, senior game designer, di creare fluidità tra i diversi stili di gioco. Con questa possibilità si potrà gestire un approccio stealth, andando ad uccidere silenziosamente i nemici da lontano con un fucile sniper, con tutta sicurezza poiché nell’altra mano si sta già impugnando il fucile a canne mozze per annichilire chiunque tenti un attacco alle spalle.

Per quanto riguarda la trama Wolfenstein II: The new colossus è il sequel diretto del primo. Chiunque non avesse avuto modo di provare il primo capitolo della saga, non deve disperare, perché creative director Jens Matthies, assicura che nei primi minuti di gioco, si avrà modo di conoscere per bene tutti i personaggi coinvolti nella storia.

wolfenstein 2: action figures del protagonista

“Spaventa i tuoi amici con Terror-Billy!”

Wolfenstein II: due parole sul trailer

Geniale è la prima parola a venire in mente dopo aver visto il trailer. L’opening del trailer riesce a mescolare il trash della televisione americana di quei tempi, con lo spirito di superiorità dei nazisti, andando a creare questo cocktail di programmi e film che proiettano subito chiunque li guardi nell’atmosfera che il gioco intende far vivere. Semplicemente un capolavoro.

Fonte: Youtube

Valerio Ferrara

Nato con tastiera e mouse in mano, dedica la sua carriera al gaming e al marketing, laurendosi all'università di Milano-Bicocca. Esperto nell'ignorare le continue segnalazioni del "è bravo, ma non si impegna", decide di impegnarsi appieno nell'attività di perditempo, qualificandocisi a pieni voti.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.