Aggiornamenti su Red Dead Redemption 2!

Il 28 settembre alle ore 17:00 circa, è stato svelato un nuovo trailer di Red Dead Redemption 2 contenente molte importanti novità. Dal trailer si evince che sarà disponibile entro la primavera del 2018.

Il gioco, noto anche come RDR 2, è un open world action-adventure, sviluppato da Rockstar Games. Il suo predecessore, Red Dead Redemption, ha ottenuto un successo incredibile, vendendo più di 12 milioni di copie.

Le novità portate dal trailer

Con questo breve ma intenso secondo trailer possiamo notare come il gioco approfondirà la storia del fuorilegge Arthur Morgan e della banda Van Der Linde. Tema principale sarà la lotta che queste persone devono affrontare ogni giorno per la sopravvivenza in un mondo duro e crudele, che non lascia spazio alla gentilezza.

red dead redemption 2 : carovana in viaggio tra le steppe americane

Nel trailer di Red Dead Redemption 2 possiamo anche notare come sia lato tecnico che lato grafico i passi avanti siano stati netti rispetto al capitolo precedente.

Per chi non conoscesse Red Dead Redemption 2

Per chi non fosse ancora a conoscenza di cosa tratti Red Dead Redemption 2, vi possiamo dire che prende molto dal suo predecessore Red Dead Redemption. L’ambiente in cui ci troviamo è quello del selvaggio west nel 1911, al confine tra Messico e Stati Uniti. Con l’avvento dell’era industriale sta incominciando lentamente a scomparire. Questo processo non è però pacifico e la civiltà è un lontano mito.

Il precedente capitolo ebbe successo soprattutto per lo spettacolare sistema di gioco in terza persona. Fulcro dell’azione sono i combattimenti e le sparatorie, nelle quali possiamo cercare per una copertura mentre studiamo la situazione. La qualità dello studio nel sistema di combattimento ha garantito degli sviluppi molto interessanti, come ad esempio il fattore mira. La mira è fondamentale in Red Dead Redemption poiché ogni parte del corpo, se colpita, subisce conseguenze diverse. Se si spara alla mano, l’avversario verrà disarmato, così come se si spara ad una gamba, quello avrà difficoltà nel muoversi.

Il tutto è stato studiato per garantire diversi approcci al gameplay ed arricchire l’esperienza di gioco.

Per il momento questo è tutto, non appena Rockstar Games decidesse di condividere ulteriori dettagli su Red Dead Redemption 2 non mancheremo di aggiornarvi.

Per tutte le news seguiteci sul nostro sito.

Fonte: Youtube

Valerio Ferrara

Nato con tastiera e mouse in mano, dedica la sua carriera al gaming e al marketing, laurendosi all'università di Milano-Bicocca. Esperto nell'ignorare le continue segnalazioni del "è bravo, ma non si impegna", decide di impegnarsi appieno nell'attività di perditempo, qualificandocisi a pieni voti.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *