Fortnite: modifiche in arrivo per la Battle Royale

Dopo un periodo protratto di inattività Epic Games ha deciso di tornare ad essere parte attiva nel mondo dei videogiochi con una nuova interessante IP: Fortnite. Da diverso tempo ormai in via di sviluppo, il titolo è da qualche settimana sulla bocca di tutti per via della modalità Battle Royale. Scaricabile gratuitamente sugli store Console e PC.

Hunger Games in salsa Epic

Come tutte le Battle Royale che si rispettino solo un giocatore, o una squadra se decideremo di buttarci nella mischia con amici, rimarrà in piedi per alzare il trofeo del vincitore.
Carneficina a parte, il titolo è al momento ancora in “Accesso Anticipato“. Questo comporta tutta una serie di bug o sbilanciamenti del tutto normali per lo stato attuale di Fortnite. Se siete alle prese con il gioco non temete, dunque, se il vostro personaggio di quando in quando ha qualche problema di compenetrazione poligonale con oggetti e parti dello scenario. Per quanto divertente o fastidioso possa risultare, sappiate che è solo una condizione temporanea. Presto verranno aggiunti nuovi elementi alla modalità e sistemati diversi problemi.

In merito a bug fix e new entry, Eric Williamson e Zack Estep, due sviluppatori presso Epic Games hanno svelato quali saranno le prossime mosse del colosso per sistemare e ampliare il gioco.

Di seguito vi lasciamo un elenco di modifiche e aggiunte che presto o tardi verranno rilasciate:

  • Introduzione chat vocale;
  • Aggiunta bocche da fuoco;
  • Aggiunta consumabili;
  • Correzioni sistema di mira;
  • Introduzione SMG;
  • Introduzione traiettoria granata;
  • Aggiunta parametri per la sensibilità delle armi;
  • Progressione account;
  • Personalizzazione alter ego;
  • Modifiche controlli console;
  • Modifica sistema di raccolta oggetti.

Questo in breve è l’elenco dei fix e delle introduzioni che nel paragrafo sottostante andremo ad approfondire. Ci teniamo a precisare che mentre alcune di queste voci sono state magari da poco introdotte, alcune sono prossime al rilascio, mentre altre sono ancora in fase di perfezionamento o test. Pertanto non verranno rilasciate tutte insieme.

Fortnite: rifinitura e pulizia

Per quanto l’esperienza regalata da Fortnite sia fresca e divertente, il gioco è ancora lungi dall’essere completo. Come accennato poco sopra, Epic Games ne è consapevole e si è attivata per ripulire e rifinire il proprio prodotto. L’elenco sopra riportato è bello ricco, sono presenti modifiche e aggiunte di ogni tipo.

Volendo partire dal nostro alter ego Epic ha deciso di stratificare l’esperienza, inserendo un sistema di progressione e personalizzazione, per consentire a noi videogiocatori di sentire il povero diavolo che catapulteremo nell’arena più vicino a noi.
Come avrete potuto notare, se state giocando a Fortnite, questa modifica è già stata introdotta. Anche se al momento gli sviluppatori hanno deciso di limitarla alla valuta ottenibile con moneta reale (per finanziare il gioco presumibilmente, Ndr.).

Volendo passare poi a quello che è il gameplay e tutta l’esperienza che lo circonda, nel giro di breve Fortnite vedrà importanti cambiamenti, a partire dall’aggiunta di nuove bocche da fuoco. Il parco armi non verrà però soltanto arricchito, le armi verranno infatti anche bilanciate. Epic introdurrà poi nuovi consumabili oltre a correggere il sistema di mira, e aggiungere nuovi parametri per andare a ritoccare la sensibilità delle armi nel gioco.

Ah, e non dimentichiamo dell’introduzione della tanto desiderata traiettoria per il lancio delle granate. Al momento è davvero difficile capire esattamente dove queste cadranno.

Quello del gameplay è forse, al momento, l’aspetto sul quale Epic Games ha deciso di investire più tempo e risorse. Ciò non toglie che anche l’esperienza Player to Player verrà ritoccata. Una nuova chat vocale è infatti pronta al rilascio.

Come potete vedere, le modifiche e le nuove introduzioni sono parecchie. Speriamo vivamente sia solo l’inizio del supporto di Epic per questo divertente gioco. Di seguito vi lasciamo il video completo degli sviluppatori.

Gabriele Viganò

Amante dei viaggi e della fotografia, è un appassionato di film, serie tv e videogiochi. Cresciuto a pane, Tekken e Star Wars, dopo il diploma Scientifico con sperimentazione Tecnologica ha deciso di buttarsi nel “meraviglioso” mondo di Internet. Dopo quasi tre anni di esperienza nel mondo delle utility ha deciso di creare qualcosa di proprio.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *