Sony pubblicherà giochi indie multipiattaforma sotto l’etichetta Unties

Sony Music Entertainment ha da poco annunciato di voler intraprendere un ulteriore passo in direzione del supporto agli studi di sviluppo indipendenti. La major statunitense, infatti, si occuperà di pubblicare giochi indie multipiattaforma, sotto una nuova etichetta chiamata Unties.

Come ha già avuto modo di dimostrare in questa ottava generazione videoludica, anche Sony, come la concorrenza, ha compreso la rilevanza del mercato indipendente.
Fino ad ora l’azienda aveva contribuito all’evoluzione del fenomeno proponendo ai developers vari tipi di collaborazioni; in genere, il principale requisito richiesto dal colosso giapponese riguarda l’esclusività, perlomeno temporale, sul prodotto finale.

Grazie al nuovo progetto Unties, Sony Music Entertainment permetterà alla multinazionale di appartenenza di espandere il proprio range di pubblicazione di videogiochi oltre al classico binomio PlayStation/PC.
Soprattutto, ciò che colpisce è il fatto che questa nuova realtà non sarà legata a doppio filo al brand che ha reso famosa Sony nel mercato videoludico; difatti, alcune delle opere attualmente in lavorazione non sono nemmeno previste per PS4.

Tiny Metal di AREA35

Tiny Metal, primo gioco ad esser pubblicato da Unties

Il primo gioco ad essere rilasciato sotto l’etichetta Unties sarà Tiny Metal, strategico il cui lancio è previsto per il 21 Novembre. Il titolo è frutto degli sforzi del nuovo studio AREA35, guidato da Hiroaki Yura, e sarà pubblicato su PS4, PC e Nintendo Switch.
Lo studio in questione, inoltre, sta lavorando ad altri 3 progetti, anch’essi nati grazie al nuovo progetto di Sony Music Entertainment.

Unties, dal punto di vista di Sony

Ovviamente, non poteva mancare un comunicato stampa per presentare questa nuova piattaforma di pubblicazione dedicata al mondo indie.

Vi proponiamo, dunque, un breve estratto in cui Sony Music Entertainment ci spiega il motivo dietro alla creazione dell’etichetta Unties:

L’evoluzione del publishing digitale ha reso possibile ai creatori la distribuzione dei propri titoli ai consumatori in tutto il mondo, il che ha dato origine ad un movimento di giochi indie […].
Dall’altro lato, ciò ha causato uno spiacevole effetto collaterale per cui certi giochi, unici e creativi, finiscono per essere sommersi dal mercato, senza ottenere la giusta esposizione che meritano.
Unties spera di portare alla luce titoli di qualità elevata […] per renderli visibili a quanti più consumatori possibile.

Inoltre, il comunicato ci spiega da cosa deriva il nome Unties:

Vogliamo liberare i creatori dalla miriade di vincoli che li legano quando si tratta di pubblicare i loro giochi. Promettiamo anche di rendere reale la possibilità di una pubblicazione gratuita ed illimitata.

Insomma, gira tutto intorno al concetto di abbattere i vincoli (ties, appunto, in inglese) che contengono la creatività degli sviluppatori. Vedremo, nel tempo, se questa nuova attività di Sony riuscirà a realizzare quanto dichiarato in tale affermazione.

Fonte: Gamasutra

Fonte traduzione comunicato: PlayStation Lifestyle

Appassionato di videogiochi e Game Design, oltre a leggerne spera di riuscire a scriverne decentemente. Gioca di tutto, ma ama in particolare Action, GDR e relative ibridazioni: la passione nata con God of War si è sublimata con Dark Souls.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *