Xbox first party: Microsoft apre un nuovo studio a Santa Monica

Un nuovo studio in seno a Microsoft sta nascendo, il numero degli Xbox first party aumenta. Risale al tardo pomeriggio di ieri la notizia che il colosso di Redmond è attualmente alla ricerca di una nuova figura di vitale importanza per il nuovo studio Xbox first party, alla quale affidare la costruzione e l’evoluzione di un nuovo team interno ai Microsoft Studios.

Nuovo Xbox first party a Santa Monica

La sede come avete potuto leggere è proprio Santa Monica, parliamo quindi del Sud della California, mentre la figura che MS sta cercando è un Principal Program Manager. Una figura chiave incaricata, come si legge dall’annuncio di lavoro, di assumere nuovi talenti e far crescere lo studio con l’obiettivo di creare una nuova proprietà intellettuale, un nuovo franchise insomma, che vada a rimpinguare le file delle esclusive Xbox.

Per potersi insediare nel nuovo studio di Microsoft il candidato dovrà avere almeno 10 anni di esperienza nello sviluppo di titoli AAA, con alti standard qualitativi quindi, la piena comprensione dell’intero processo di sviluppo, e almeno 4 anni di esperienza nel ruolo di Principal Program Manager. Microsoft sta dunque cercando un professionista di alto profilo al quale affidarsi.

Bisogna ammetterlo: il compito che questa figura dovrà svolgere non è affatto semplice. La pressione e le aspettative alle quali verrà sottoposto non saranno leggere, e il compito di assumere personale all’altezza per coordinarlo e farlo diventare una software house di primo piano non sarà facilissimo ne immediato, ma nel momento esatto in cui stiamo scrivendo questo articolo ci teniamo a informarvi che l’annuncio pubblicato da Microsoft è scaduto.

Che abbiano già trovato la figura che stavano cercando?

In ogni caso, sebbene non vengano fornite informazioni in più in merito al nuovo studio Xbox first party, questo è comunque un buon segnale per tutti gli appassionati e i possessori di una console Xbox. Phil Spencer come ha più volte affermato in precedenza sa cosa i fan chiedono a gran voce, e a quanto sembra lui e Microsoft si stanno anche muovendo per dare agli utenti ciò che vogliono.

Se vi interessa fare il punto della situazione in casa Microsoft e sapere il nostro pensiero in merito, vi invitiamo a leggere l’articolo pubblicato dalla nostra Redazione.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.