Guida astronave Star Citizen: dal decollo all’atterraggio

Imparare a guidare l’astronave su Star Citizen è fondamentale per due semplici ragioni: se non si impara si rimarrà ancorati per tutto il tempo all’interno di Port Olisar, se come noi avete deciso di partecipare alla beta, oppure si passerà l’intero gioco a pagare altri giocatori per essere trasportarti da un sistema all’altro.
Va riconosciuto però il fatto che imparare a guidare l’astronave su Star Citizen e prendere confidenza con i suoi comandi non è affatto semplice. Prima di tutto perché non vi sono tutorial, se non i suggerimenti a schermo che introducono i giocatori a questo aspetto chiave il titolo, in secondo luogo perché i comandi per muovere il mezzo non sono pochi.

In questo How to andremo insieme a vedere come guidare l’astronave su Star Citizen partendo dai comandi base, da come entrare nel cockpit della stessa quindi, fino al Quantum Drive verso altri sistemi e la fase di atterraggio.

Iniziamo!

Come richiamare la nave

Una volta scelto il vostro server ed entrati in partita, vi ritroverete in una stanza di Port Olisar intenti a svegliarvi. Bene, uscite dalla stanza e dirigetevi verso la sala comune, per intenderci stiamo parlando del salone con al centro una riproduzione olografica di un pianeta e vari terminali disposti in modo circolare intorno. Interagite con un terminale e richiedete la vostra astronave. Farlo non sarà difficile, basterà una volta aperto il terminale cliccare sulla prima icona a sinistra posta sul lato destro del monitor.

Ogni terminale presenta la lista delle navi a disposizione dell’utente e tre pulsanti con i quali è possibile interagire. Il primo serve per reclamare la nave, “Reclaim”, il secondo ossia quello centrale per evidenziare la posizione del mezzo e quello sulla destra per far comparire fisicamente il mezzo su uno dei landing pad.

Una volta richiesta la vostra nave dovrete soltanto aspettare che vi venga comunicato sul vostro terminale il numero della piattaforma di atterraggio. Recatevi dove indicato e preparatevi perché qua inizia il vero e proprio How to.

Strumentazione e comandi

Restando esattamente di fronte al vano della vostra astronave dovrete premere il comando di interazione “F” per veder comparire a schermo tre azioni:

  • Open door
  • Lock the door
  • Enter the ship

Entrate e in direzione del posto a sedere, usando sempre il comando interazione, prendete posto.
Da qui in poi tutto ciò che farete lo dovrete fare premendo il tasto “F” quindi il tasto di interazione. Ora, che voi abbiate deciso di prendere una Aurora o una Mustang il discorso poco cambia, si parla di un monitor sulla destra e sulla sinistra per l’Aurora mentre uno centrale per la Mustang, quindi noi quello che vi stiamo per spiegare lo faremo prendendo in considerazione una Aurora ma il discorso è identico per la Mustang.

Come guidare l’astronave: comandi base

Partiamo dall’accensione del quadro comandi. Cercate a schermo la voce “Flight ready” per preparare la nave immediatamente per il decollo, oppure cliccate su “Engine On” per limitarvi ad accendere i motori, la scelta è vostra, dipende da cosa volete fare.

Una volta pronti per il decollo tenete premuta la barra spaziatrice per staccarvi dal suolo. Una breve pressione non basta, rischierete di perdere il controllo della nave (soprattutto le prime volte). Cliccate il tasto “N” della vostra tastiera per tirare su i carrelli e il gioco è fatto, siete decollati con successo!

Passiamo ai comandi base per guidare l’astronave su Star Citizen relativi ai movimenti. I tasti WASD sono come sempre adibiti ai movimenti base, quindi avanti, indietro, sinistra e destra. I tasti Q ed E vi serviranno per il rollio della nave, ovvero l’oscillazione verso destro e sinistra. Con il tasto Shift (Maiuscolo) si incrementa la velocità  mentre con Ctrl si diminuisce l’altitudine.

Quantum Drive o salto nell’iperspazio

Una volta in volo il prossimo passo è quello di scegliere la destinazione e impostare la rotta. Bene, per farlo dovrete aprire il Mobi Glass con F2 per andare direttamente sulla mappa galattica. Scegliete un punto di riferimento, cliccatevi sopra per evidenziare il pianeta o la stazione spaziale e settate la rotta con il comando “Set route“. Premete nuovamente F2 per chiudere il Mobi Glass e tornate alla guida della vostra astronave.

Sulla mappa sarà comparso un indicatore giallo ad indicare il punto di arrivo. Allineate la nave con l’indicatore e centrate la destinazione. Qui si aprono due possibilità, la prima è la più lunga mentre la seconda è quella più sbrigativa:

  1. Attendete che la calibrazione comparsa a sinistra si completi per attivare lo spooling del salto quantico cliccando sulla “B”. Quando entrambi saranno completi premete la “B” per attivare il viaggio nell’iperspazio.
  2. Lasciate perdere la calibrazione e cliccate due volte la “B” per far partire immediatamente lo spooling. Una volta pronto tenete premuto lo stesso tasto per effettuare il salto.

La scelta sta a voi.

Come atterrare

Una volta usciti dall’iperspazio ed entrati nell’atmosfera del pianeta, se c’è,  o arrivati nei pressi di una stazione dovrete atterrare. Qui arriva il bello, perché un solo passo falso e la nave potrebbe esplodere. Una volta arrivati vicino alla superficie di atterraggio dovrete sostanzialmente compiere l’ultimo passo: richiedere il permesso di atterraggio o scendere direttamente sulla superficie, se vi trovate in una zona deserta.

Iniziate tirando giù i carrelli con il Tasto “N”, questo vi permetterà anche di diminuire notevolmente la velocità e premete gentilmente Ctrl per abbassarvi di quota. Qui vi consigliamo di spostare la telecamera in terza persona con F4, il tutto risulterà più semplice. Fidatevi.

 

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.