Star Citizen: come fare il Quantum Link

Amici esploratori nell’articolo di oggi parleremo di salti quantici di gruppo o salti nell’iperspazio, come dir si voglia. Vi spiegheremo come fare un Quantum Link insieme ai vostri amici, e attraversare la galassia come un vero e proprio squadrone da battaglia.

Prima di iniziare vi ricordiamo che state giocando alla Beta di Star Citizen, potreste dunque riscontrare problemi o bug nell’effettuare il collegamento quantico.

Come fare un Quantum Link

La prima cosa da fare è formare un party con le persone con le quali volete collegarvi. Questo può essere fatto dalla main lobby, premendo F11 e accedendo alla lista amici, o incrociando di persona i vostri amici e usando il tasto d’interazione F.

Tenete bene a mente che una volta fatto il Quantum Link tutti i membri del party potranno condividere le coordinate di viaggio con gli altri semplicemente facendo uno spool. In questo modo tutti i membri del gruppo riceveranno in automatico i dati di calibrazione. La funzione ha ovviamente un raggio limitato, raggio che corrisponde a 10km.

Una volta che un membro del gruppo avrà condiviso le coordinate con gli altri, tutti dovranno allinearsi verso l’obiettivo e attivare lo spool. Arrivati a questo punto la persona che ha dato il via a questo viaggio potrà controllare lo stato dei suoi compagni direttamente dall’UI presente di fronte a sé. Ogni nome sarà accompagnato da un simbolino circolare, come potete vedere dall’immagine qui sotto.

Per fare un Quantum Link c’è bisogno che i tutti i cerchi siano pieni ed i nomi visibili, altrimenti non sarà possibile effettuare un salto di gruppo. Quando tutti saranno pronti il capogruppo dovrà semplicemente tenere premuta la B per fare il Quantum Link.

Semplice, no?!

Ora che siete a conoscenza del metodo per fare un Quantum Link non vi resta altro da fare che testarlo con qualche amico oppure con qualche membro della nostra Redazione entrando nell’organizzazione di Devilsgames.it, a voi la scelta.

Fonte: Patch 3.2.0.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.