Apex Legends: guida per principianti [PC, PS4, Xbox One]

Apex Legends è disponibile da neanche una settimana e già ha dimostrato di poter competere con i grandi titoli presenti sulla scena dei Battle Royale. Veloce e frenetico, Apex Legends non è un titolo semplice da giocare, per questo motivo abbiamo deciso di creare questa guida per principianti dove inseriremo consigli trucchi e strategie base.

Guida per principianti

Essendo diversi i consigli che andremo a toccare in questa guida abbiamo deciso di dividerla in paragrafi.

Ad ogni Leggenda uno stile di gioco

La nostra guida per principianti di Apex Legends si apre con un consiglio scontato: scegli la Leggenda che meglio si sposa al tuo stile gioco. Provale tutte, in modo da avere un’idea chiara in testa di cosa offre ognuno di loro ma focalizzati inizialmente su un solo personaggio, tenendotene uno di riserva. Non sempre si riesce a scegliere il personaggio che si vuole.

Impara ad utilizzare le abilità del tuo personaggio e sii utile alla squadra, solo così vincerai. Scegli Gibraltar per proteggere i tuoi compagni dai colpi nemici, Pathfinder per aiutarla a percorrere grandi distanze, Lifeline per curare i tuoi compagni sia in fase di difesa che ti attacco e così via. Ogni Leggenda ha le sue abilità, scoprile e prendici confidenza.

Scegli attentamente dove atterrare

Mappa Apex Legends-Canyon dei Re

Le navi da sbarco sono una miniera d’oro soprattutto se saccheggiate ad inizio gioco ma fate attenzione perché sono anche i luoghi più gettonati. Il nostro consiglio è dunque quello di scegliere un luogo si ricco di loot ma poco bersagliato dagli altri giocatori.

Per scoprire un luogo del genere non nascondiamo il fatto che ci vorrà qualche ora di gioco, ma fidatevi di noi, partire senza la pressione di altri giocatori ed un buon loot vi porterà lontano.

Impara a conoscere la mappa

Elemento essenziale di qualunque sparatutto online è la conoscenza della mappa di gioco. Essendo Canyon dei Re una mappa molto ampia vi consigliamo di esplorarvela area per area in modo da vederla tutta pian piano. Vi assicuriamo che nelle fase avanzate dei match dove il gioco si fa più aggressivo, l’anello si restringe e il loot scarseggia conoscere le mappe a sapersi come muovere fa la differenza.

Segnala, spotta, marca

Sempre nell’ottica di giocare di squadra, prendete l’abitudine di segnalare gli oggetti, i nemici e i luoghi accanto a voi. Un’arma da voi segnalata può determinare la vita e la morte di un vostro compagno, così come le vostre chance di vincere il match.

All’interno di questa guida per principianti di Apex Legends questo è di sicuro uno dei consigli  più banali ma importanti. Ricordatevi che questo è un gioco di squadra.

Zone calde e torri del salto

Leggete con attenzione quello che stiamo per dirvi perché questo è uno dei consigli più importanti di questa guida per principianti di Apex Legends. All’interno della mappa di gioco, del Canyon dei Re, vi sono dei punti di interesse che dovete per forza conoscere e sfruttare. Le torri del salto per esempio sono un ottimo modo per raggiungere velocemente le safe zone, soprattutto si è in ritardo. Per non parlare delle zone calde, aree all’interno della mappa di gioco caratterizzate dal loot migliore.

Usa queste zone a tuo vantaggio migliorando il tuo arsenale o tendendo trappole agli altri giocatori, d’altronde non sei l’unico che ne avrà bisogno.

Rimani unito

Leggende Apex Legends

Come vi abbiamo detto il lavoro di squadra in Ape Legends è tutto.  Uno dei consigli fondamentali di questa guida per principianti è proprio legato alla squadra. I lupi solitari non fanno molta strada, salvo non siate una versione divina di Rambo. Da soli verrete presi subito di mira e abbattuti in poco tempo. Per quanto possibile cercate quindi di star vicini ai vostri compagni. In questo modo potrete sfruttare non solo le loro abilità per difendervi e curarvi ma potrete anche uccidere i nemici molto più velocemente.

Rianima i compagni di squadra

Se un vostro compagno di squadra cade sotto i colpi nemici non lasciatelo al suo destino, cercate di rianimarlo. Alla peggio se dovesse essere morto raccogliete il suo identificativo e dirigetevi verso una delle postazioni di respawn. Il vostro compagno tornerà senza equipaggiamento e armi ma avrete tutto il tempo per aiutarlo a rifarsi un arsenale.

Esiste ovviamente un componente di rischio nel dirigervi verso una postazione per il respawn ma il rischio vale la candela.

Tenete bene a mente che una volta utilizzate una volta le postazioni si disattiveranno.

Organizza lo zaino

L’ultimo accorgimento di questa guida per principianti lo dedichiamo allo zaino. Organizzate bene il vostro zaino. Ogni tanto, quando siete più tranquilli date uno sguardo a cosa avete raccolto. Vi diciamo questo perché per esperienza vi diciamo che nelle fasi iniziali di ogni match si tende a raccogliere compulsivamente tutto ciò che c’è a terra alla ricerca di armi e accessori. Questo comportamento è normale ma si finisce inevitabilmente per raccogliere anche cose che non servono, munizioni che appartengono ad armi non abbiamo. Ogni tanto quindi ri-organizzatelo, scartate ciò che non vi serve, magari può tornare utile ad un vostro compagno.

Per questa guida è tutto, per tutte le altre notizie in merito ad Apex Legends vi invitiamo a restare sintonizzati sul sito.

Fonte: EA.com

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.