Red Dead Redemption 2: come ottenere le pelli perfette

Quante volte avrete visto in giro per il West di Red Dead Redemption 2 qualche decorazione e pellicce ben in mostra. Anche il mio accampamento potrebbe essere così’, avrete pensato. Ma trofei del genere, piuttosto che sanguinolenti mucchi di pelo, vanno guadagnati e per aiutarvi nell’impresa abbiamo qualche dritta per voi.

Innanzitutto in Red Dead Redemption 2 non conta solo l’arma che impugnerete, ma anche lo stato in cui si trova, il tipo di munizioni e dove colpite. D’altra parte anche le prede che volete cacciare non sono tutte uguali ma differiscono tra di loro per qualità anche all’interno dello stesso branco o mandria, e questo si ripercuote sulla qualità della pelle. Ecco come ottenere pelli “perfette” con un oneshot.

Come si caccia!?

All’interno di Red Dead Redemption 2 il sistema di caccia è abbastanza articolato. Benché dopo aver compreso le dinamiche non rimane che aspettare il momento giusto e premere il grilletto.

Le zone di caccia e le specie che vi vivono sono diverse: si passa dalle gelide montagne del “Grizzlies West” con gli omonimi orsi e alci che richiederanno pallottole di un certo calibro, fino alle pianure e paludi del sud dove tassi, puzzole e coccodrilli dividono il pestilenziale suolo e possono essere, almeno i primi due, uccisi con una freccia ben piazzata.

Fucile e arco in spalla. Cappotto o camicia indossata. Prendete il vostro fidato destriero e dirigetevi nella zona di caccia. Non scendete da cavallo, ma piuttosto osservate la vostra preda da lontano studiandone il comportamento…
Si esagera, non siamo Crocodile Dundy. Ma quanto appena detto non è completamente sbagliato in Red Dead Redemption 2: rimanere in sella vi darà modo di reagire tempestivamente a qualsiasi situazione. Non serve a nulla strisciare da un cespuglio all’altro per mezz’ora e ritrovarsi braccati da un grizzly, un branco di lupi o un puma. State ben in sella e attendete il momento esatto. Ma questa è solo la punta dell’iceberg per ottenere una pelle perfetta.

Preparazione

Prima di qualsiasi caccia prendete una bella manciata di munizioni, soprattutto quelle di tipo “veloce” che aumentano ricarica e gittata. Prendetene per il Vermit .22, le classiche da fucile a canna rigata e qualche freccia, trasformandola con una piuma di uccello e un proiettile a canna liscia in una “freccia per piccola selvaggina”.

Le armi che vi consiglio di comprare, e che sono essenziali per ottenere pelli perfette e cacciare il maggior numero di prede possibili, sono: lo Springfield, il Varmit .22 e il Rolling Back con mirino telescopico. L’arco è una chicca in più ottima per la prede di piccolissima taglia (scoiattoli) e per la cacciagione volante come il “corvo imperiale”.

Ricordatevi anche di potarvi del cibo per il cavallo, in quanto dovrà sudare un po’, e un paio di sigari per riempire la barra del DeadEye per battute di caccia brevi. Se invece andate a caccia grossa portatevi dietro anche il vostro secondo destriero. O meglio disarcionate il povero malcapitato di turno (non sparategli gli avete già rovinato la giornata) per avere “un cavallo provvisorio” e più spazio per caricare le pelli. Ricordate di legarlo da qualche parte o potreste trovarlo a Taiti, insieme a…

Binocolo, grilletto e pelliccia…

Arriviamo al sodo. Osservate il branco che volete cacciare. Guardate per bene attraverso il binocolo i vari esemplari, stando attenti che si illumini l’interfaccia in basso, ma soprattutto alle “stelle” sempre in basso a destra dello schermo quando punterete la preda. Noterete che alcuni presentano 1, 2 o 3 stelle luminose nell’interfaccia. Questo è il primo nonché essenziale indicatore per ottenere una pelle perfetta! Se la preda avrà 3 stelle allora solo un colpo maldestro la potrà rovinare, far fuggire e quindi perdere il ricercato trofeo.

Prendendo come esempio il bufalo americano vicino Black Water, questo richiederà un fucile a canna rigata. Tirate quindi fuori il vostro Rolling Back con mirino telescopico e cercate la testa nell’ammasso di pelo con 3 stelle. Non siate precipitosi nello sparare. Aspettate di avere una buona visuale sull’animale, spostandovi di lato per averne una migliore.

Prima di sparare controllate che ci siano sempre tre stelle in basso a destra dello schermo e che stiate mirando a un punto vitale, come la testa. Se non siete sicuri che sia un punto vitale attivando il DeadEye a distanza ravvicinata, e quindi perdendo l’effetto sorpresa, vedrete che tali aree sono evidenziate in rosso sul corpo dell’animale.

Sparate! Il fragore del colpo sarà arrivato chissà dove, ma voi avrete ottenuto una pelle perfetta tra le vostre mani. Ripetete il tutto finché la vostra cavalcatura e quella presa “in prestito” non strariperanno di pelli perfette. Un appunto: le carcasse “perfette” si ottengono allo stesso modo delle pelli, ma invece di scuoiare l’animale dovreste lasciarlo intero, anche per rallentare la putrefazione della carcassa.

Non tutte le pellicce riescono con il buco

Ovviamente sparare a un tasso con un fucile adatto ai bisonti, nonostante le tre stelle, vi farà avere tra le mani un ciuffo di peli informi (“perfetti”) ma niente di più. Per questo l’impiego dell’arma è altrettanto importante.

Brevemente, il Varmit .22 va bene per animali come conigli e piccole antilopi, anche se dovrete sparare più di un colpo; il DeadEye aiuta anche qui. Mentre lo Springfield e il Rolling Back sono adatti per cervi, alci, bisonti e orsi sempre se il colpo è ben piazzato. L’arco con le sue “frecce per animali di piccola taglia” è adatto per gli uccelli anche se dovrete essere furbi nell’allinearvi nella direzione del volatile e tirare per bene.

Ricordate quindi che in Red Dead Redemption 2, per ottenere pelli perfette, conta tenere d’occhio le 3 stelle dell’interfaccia di gioco, individuare gli esemplari che le possiedono e colpire i punti vitali per non rovinare una pelle perfetta. Fidatevi dell’agilità e velocità del vostro cavallo per inseguire le prede in fuga e di utilizzare il DeadEye al momento giusto.

Non vi basta? Volete espandere ancora di più la vostra esperienza di Red Dead Redemption 2?! Ecco la nostra guida sui codici PS4 e Xbox One.

Avatar

Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.