Requisiti Google Stadia: connessione minima necessaria

Il servizio di gaming in streaming presentato da Google sembra perfetto, un passo avanti nel mondo videoludico, probabilmente segna l’inizio di quella che normalmente chiamiamo next-gen. Tutto molto bello a parole, andiamo quindi un po’ a vedere il lato pratico della cosa. Nello scorso articolo abbiamo affrontato il discorso latenza, oggi andremo ad osservare i requisiti di Google Stadia, più precisamente la connessione minima necessaria per usare il servizio.

Qual è la connessione minima necessaria?

Bella domanda, Google ha ufficialmente dichiarato tramite Phil Harrison che per sostentare una qualità e una fluidità di 1080p e 60 fps è necessario possedere una connessione minima di 25 Mega. Se si volesse alzare un po’ l’asticella e raggiungere i 4k 60 fps si salirebbe a 30 Mega. Questo di per sé per noi giocatori italiani costituisce già un problema, le nostre connessioni non sono così “elevate” in tutta la penisola. Ciò che però ci preoccupa è che tale dichiarazione è stata fatta prendendo come base dati il test fatto con Project Stream, quindi potrebbero variare in futuro.

Osservando la situazione odierna i requisiti di Google Stadia risultano essere elevati, almeno per noi. Anche se non è ancora stato ufficialmente annunciato in Italia il servizio arriverà, il sito è già disponibile in italiano quindi è solo una questione di tempo prima che venga ufficializzato l’arrivo. Bisogna tenere però in considerazione il fatto che il servizio molto probabilmente sarà usufruibile prettamente dai giocatori residenti nelle grandi città, dove la connessione è di norma migliore. Questo potrebbe ledere all’immagine del servizio e invogliare Google ad attendere tempi migliori per lanciare il servizio.

Quest’ultime sono ovviamente solo supposizioni e nostri pensieri, voi cosa ne pensate? Ritenete che i requisiti di Google Stadia sia troppo alti?

Fonte: sito ufficiale Stadia

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.