E3 Coliseum 2019: dagli Originali Netflix ai videogiochi

Contrariamente a quanto inizialmente si poteva pensare Netflix non terrà un classico panel alla fiera losangelina ma sarà presente durante l’E3 Coliseum 2019 che si terrà dall’11 al 13 di questo giugno. Dal nome di “Developing Netflix Originals into Videogames”, ovvero sviluppando gli Originali Netflix in videogiochi, l’evento aprirà le porte al colosso nel mondo dei videogiochi.

Black Mirror, Narcos o …

Oltre al già noto seguito del videogioco a tema Strangers Things, in uscita ricordiamo in concomitanza con la prossima stagione della serie tv, Netflix ha rivelato che porterà alla fiera diverse sorprese anche se al momento, sorprendentemente, non circolano voci a riguardo. Per chi non sapesse come tutto è iniziato vi invitiamo a recuperare il nostro articolo.

Tante sono le domande che in questo momento ci frullano nella testa: quali sono le serie tv che verranno trasposte? I giochi saranno AAA o low budget? Quali team di sviluppo stanno lavorando a questi progetti? Pochi sono ormai fortunatamente i giorni che ci separano dalla fiera. Manca ormai meno di un mese all’evento.

Tra i tanti marchi che Netflix potrebbe produrre sicuramente salta all’occhio Black Mirror, anche se molti utenti spingono per vedere un videogioco su Love, Death + Robots. Diciamo che di possibilità ce ne sono parecchie, dalle serie come Sense 8 vicine a giochi come Quantum Break o Control a quelle in stile Narcos, che potrebbero essere sviluppate in salsa Far Cry o Ghost Recon Wildlands. Netflix ha diverse carte da poter giocare e generi in cui poter spaziare, non ci resta che aspettare l’E3 2019 per scoprire cosa sia effettivamente in sviluppo e cosa no.

In attesa dell’evento vi invitiamo restare sintonizzati sulle pagine e i social del sito, per scoprire nuovi rumors sull’evento e sulla fiera più in generale.

Fonte: E3

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.