Studi first party PlayStation: Sony pronta ad acquisire nuovi team

La concorrenza fa bene al mercato. Questo lo sappiamo tutti, e in molti, noi compresi, speravamo in una risposta forte e chiara da parte di Sony alla recente campagna acquisti di Microsoft. Sono passati mesi e parecchi studi sono approdati sotto l’etichetta Xbox Game Studios, ed eccoci finalmente qui, pronti a discutere dei prossimi passi di Sony e dell’intenzione del colosso di aggiungere nuovi studi first party PlayStation.

Nuovi studi first party PlayStation

Nel corso di una recente intervista Shawn Layden, Presidente SIE Worldwide Studios, ha dichiarato che l’organico dei team interni è in fase di ampliamento, alludendo al fatto che PlayStation avrebbe già accolto studi provenienti da diverse parti del mondo. L’attuale base installata di 13 studi sembra dunque in fase di espansione. Microsoft e Xbox sono “rinate” all’E3 2018 e PlayStation non sembra avere alcun intenzione di mostrare il fianco e cedere il passo.

Sono passati diversi anni da quanto Sony acquisì l’ultimo team sviluppo facendolo diventare una software first party, il team era Sucker Punch e correva l’anno 2011. Ora chi potrebbe unirsi alla famiglia SIE?

I nomi che circolano in orbita PlayStation sono diversi e il toto studio è ormai partito tra i fan. Tra i tanti spuntano sicuramente i nomi di Housemarque, Team Ninja, Blue Point Games, Kojima Productions ma non sono certo i soli. Alcuni fan vorrebbero vedere il ritorno a casa dei Ready at Dawn o di Insomniac Games ora indipendenti. Di sicuro c’è soltanto un nuovo studio a San Diego, anche se si tratta di un team fondato da zero e non acquisito.

Una cosa però è certa: Microsoft non starà a guardare. Se Sony inizierà a comprare studi la casa di Redmond a nostro avviso non si fermerà ai due/tre team che stando ai rumor dovrebbe annunciare all’E3 2019. La domanda a questo punto è quando questi due colossi si riterranno soddisfatti.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.