First party Xbox: Double Fine entra negli Xbox Game Studios

Dobbiamo essere onesti, il nostro hype era molto alto prima della conferenza Xbox, circa l’arrivo di nuovi studi interni. Dai rumors sembrava potessero arrivare due o tre nuovi studi. Si è tanto parlato di Asobo e Io Interactive ma nessuno dei due è mai approdato in casa Xbox. Lo ha fatto Double Fine Productions, uno degli studi più talentuosi del panorama videoludico mondiale, insieme al suo fondatore e capo Tim Schafer.

Perché unirsi agli Xbox Game Studios

Alcuni di voi saranno entusiasti nell’udire questa novità, altri probabilmente un po’ meno. Dietro ogni grande decisione però ci sono sempre valide motivazioni e chiare idee quando si parla di futuro. La storia di Double Fine se ci pensate non è poi così diversa da quella di Ninja Theory, così come le motivazioni che hanno spinto il team a cercare stabilità.

Dopo quasi 20 anni passati da team indipendente spesi a sviluppare, cercare finanziamenti e compagnie disposte a pubblicare i propri giochi, lottando per rimanere a galla, Tim Schafer & Co. hanno deciso di stabilizzare la propria posizione.

Questo cosa significa per i giochi già annunciati? Niente. Double Fine Productions rispetterà gli accordi presi con Namco e gli utenti per poi passare a sviluppare giochi in esclusiva Xbox.

Chi è Tim Schafer?

Se siete arrivati fino a questo punto senza aver ancora bene chiaro chi sia Tim Schafer, e cosa abbia fatto nella sua carriera, forse è il caso di approfondire il discorso. Non vi racconteremo tutta la sua vita e la sua carriera, non basterebbe questo articolo per essere precisi ed esaustivi al punto giusto, perciò vi diremo a grandi linee chi è Tim Schafer lasciandovi con l’invito e l’obbligo di recuperare alcune delle sue perle.

Tim Schafer è uno sviluppatore di altri tempi, un creativo, uno della “vecchia scuola”. La sua carriera iniziò niente di meno che presso gli uffici di Lucas Arts come assistente, per poi diventare papà di alcune delle serie che avrebbero fatto la storia come Monkey Island, Day of the Tentacle e Grim Fandago. Dopo anni passati dietro la stessa scrivania nel 2000 fondò con alcuni colleghi Double Fine Productions, passando i successi 20 come sviluppatore indipendente.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.