Lista Warframe: guida ai personaggi

Dopo anni e anni di sviluppo Warframe è diventato uno dei titoli free to play più grandi e apprezzati dalla community mondiale di videogiocatori. I suoi protagonisti sono i Warframe, che ormai hanno superato quota 30. Questo articolo, questa lista Warframe, è dedicata a loro. In questa raccolta troverete non solo tutti i personaggi presenti nel gioco ma anche dettagli importanti come una breve panoramica per inquadrare ogni Frame dentro un preciso stile di gioco, oppure informazioni come l’accessibilità degli schemi e il tempo di costruzione del Warframe stesso.

Ci teniamo a precisare che questa lista Warframe verrà aggiornata ogni qual volta verrà rilasciato un nuovo Frame.

A voi il piacere di scoprirli tutti.

Lista Warframe

Prima di partire vi diciamo che per rendere il quadro più semplice e immediato possibile abbiamo deciso di dividere i Warframe per accessibilità, tempo e caratteristiche, in modo da rendere più semplice capire quale Warframe scegliere.

Legenda:

  • Tempo: quando è possibile ottenere il Warframe attraverso la naturale progressione.
  • Accessibilità schemi: grado di difficoltà nel reperire gli schemi;

Entrambe le voci saranno accompagnate da un valore da 1 a 10. Minore sarà il numero, ovviamente, più facile sarà ottenere il Frame. Per capire il perché di determinati punteggi vi consigliamo di leggere le schede dei rispettivi Warframe.

Mag

  • Tempo: 1
  • Accessibilità: 1 o 3
  • Tratto distintivo: controllo della gravità.

Selezionabile come uno dei tre Frame iniziali, Mag si può comunque sbloccare molto presto nel corso del gioco, per questo motivo abbiamo deciso di inserire due valori alla voce accessibilità. Nonostante non eccella in nessun campo, la sua potenza è in grado di far passare serenamente le prime ore di gioco. Con il passare delle ore sebbene il suo danno non sia tra i più elevati, se moddata adeguatamente, Mag dimostra di essere uno dei migliori Warframe per controllare e danneggiare gruppi numerosi di nemici. Buono come Frame di supporto, Mag non deve essere utilizzato come tank.

Volt

  • Tempo: 1 o 2
  • Accessibilità: 1 o 2
  • Tratto distintivo: utilizza i fulmini.

Anch’esso con il doppio valore sotto accessibilità per via del fatto che si può scegliere sia come Warframe iniziale che costruire nelle prime fasi di gioco, Volt è definibile un jolly. Nonostante la definizione di jolly, che troverete di rado in questa lista Warframe, va detto che pecca leggermente nel controllo delle masse e nel tanking. Per quel che concerne invece l’output di danno e la capacità di supporto ci troviamo davanti a un Warframe sicuramente di livello.

Excalibur

  • Tempo: 1 o 8
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: maestro spadaccino.

Ultimo dei tre Warframe iniziali, Excalibur è l’unico dei tre che se non viene scelto come primo alter ego è impossibile da reperire nelle prime ore gioco. Eccellente in attacco, con un elevato danno, pecca lato supporto e tanking. Per quel che riguardo il controllo delle masse, seppur abbia solo un’abilità AoE riesce egregiamente a soverchiare il nemico. Uno dei migliori Warframe a livello di danno fino a questo momento.

Hydroid

  • Tempo: 2
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: manipola l’acqua.

Hydroid è principalmente incentrato sul crowd control. Questo sua caratteristica si riflette in tutte le sue abilità e nella capacità di abbattere i nemici prevenendone gli attacchi. Il danno non eccelle sicuramente ma la sua capacità di essere un buon supporto alla squadra è innegabile. Discreto come tank, Hydroid in questa lista Warframe è uno dei due Frame perfetti per farmare risorse o schemi.

Zephyr

  • Tempo: 3
  • Accessibilità: 2
  • Tratto distintivo: domina i venti.

I tornado di Zephyr garantiscono un ottimo controllo su folti gruppi di nemici, insieme all’abilità Divebomb, anche se i tornado possono delle volte essere imprevedibili. Buon supporto grazie all’abilità Turbolenza, Zephyr non eccelle quando si parla di puro danno. Ciò che differenzia maggiormente questo Warframe è la capacità di percorrere lunghi tratti in poco tempo grazie a Tail Wind.

Ember

  • Tempo: 3
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: capace di alterare il fuoco.

Padrone dell’elemento del fuoco, Ember è il peggior nemico per gli Infested. Inadatta a fare il tank o come Frame di supporto, la fragilità di Ember si trasforma in pura potenza quando si tratta di attaccare. Con un danno molto alto questo Warframe è l’ideale per tenere a badare folti gruppi di nemici, soprattutto se Infested. Perfetto per missioni di difesa o scavo, Ember è inoltre ottenibile abbastanza presto nel corso dell’avventura.

Valkyr

  • Tempo: 3
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: uso della rabbia.

Dedita al caos, Valkyr fa uso della rabbia come potere. Capace di spostarsi rapidamente grazie a Rip Line, questo Warframe non solo ha il più alto livello di armatura tra tutti i Frame ma è anche una delle più potenti in termini di danno. Specializzata nel combattimento corpo a corpo, non è portata per fare da supporto, tanto meno da crowd controller.

Ryno

  • Tempo: 3
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: forza bruta.

Specializzato nel crowd control, Ryno sacrifica la velocità in favore della forza bruta. Ottimo nell’assorbire e nell’infliggere grandi quantità di danni grazie alle abilità Iron skin e Rhino carge, Ryno è il tank che tutti vorrebbero avere in squadra. Un Warframe lento ma perfetto come apripista, ideale per i giocatori alle prime armi data la sua facilità di apprendimento.

Banshee

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 1
  • Tratto distintivo: controlla il suono.

Sfruttando le alterazioni del suono Banshee è capace di sgattaiolare ovunque voglia senza essere vista. Perfetto per le missioni di sabotaggio, questo Warframe va tenuto lontano dai danni. Entrando nella sfera offensiva, Banshee è capace non solo di stordire i nemici per poi eliminarli senza far scattare alcun allarme, ma è anche capace all’evenienza di sfoggiare un bel potenziale offensivo grazie a Sound Quake e Sonic Boom. Sebbene non sia tra i più coriacei e nonostante il fatto che non sia uno dei più semplici da controllare, Bashee può essere di enorme aiuto per il team.

Nova

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: sfrutta l’anti-materia.

La complessità di questo Warframe è incarnata dalle sue abilità, che sfidano le leggi della fisica. Capace di sfoltire le file nemiche con relativa semplicità, il controllo di Banshee passa per una gestione oculata dell’energia. Ottimo supporto per la squadra può rivelarsi molto complicata da usare in compagnia di sconosciuti, per via di Worm Hole. Senza una coordinazione di squadra il rischio è quello di sprecare la sua abilità di creare buchi neri per attaccare nemici alle spalle o salvarsi la vita in corner.

Limbo

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: si sposta tra i piani dell’esistenza.

Non troppo complicato da creare grazie al fatto che è legato ad una quest ben precisa, Limbo non può essere ottenuto immediatamente. Bisogna addentrarsi un po’ nell’avventura per sbloccare la sua quest. Facile da padroneggiare, le abilità di questo Warframe non lo rendono adatto a fronteggiare grandi gruppi di nemici, a causa di un danno non elevato e della loro natura. Le sue abilità lo rendono infatti più adatto per il supporto della squadra e per la cura di se stesso e dei suoi compangi, essendo queste perfette per evitare che si subisca danni e per ricaricare la vita.

Mirage

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: maestro delle illusioni.

Mirage come Limbo è un altro Warframe con un playstyle semplice che si può sbloccaree attraverso una precisa quest. Anche Mirage non può esere sbloccato nelle prime ore di gioco. Sfruttando le illusioni questo Warframe è capace di ottenere un discreto controllo sui nemici impedendogli di suonare gli allarmi oppure sfoltendone le file con danni AoE. Non indicato per fare da tank, è capce di buffare se stesso e i suoi compagni. Ciò le rende indicato per il gioco di squadra.

Nekros

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 7
  • Tratto distintivo: esperto necromante.

Tra i favoriti della community, Nekros è uno dei due Warframe perfetti per farmare risorse e schemi. Sebbene non abbia un elevato danno, Nekros è un ottimo supporto per la squadra grazie alle sue capacità di controllare i nemici in gran numero e all’evenienza usare le sue ombre come tank. Ottenerlo tuttavia non è proprio semplice, per crearlo sono necessari un buon livello e uno stato avanzato del gioco. Sicuramente uno dei Warframe più utilizzati in questa lista.

Ash

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 10
  • Tratto distintivo: alleato del silenzio e della furtività.

Facile da utilizzare, ideale anche per i principianti, Ash purtroppo non è semplice da creare. Identificato dai più come un semplice ninja, in realtà Ash si presta a molti stili di gioco differenti. Pesce fuor d’acqua quando si parla di crowd control, ha uno dei monti vita più alti in tutto il gioco. Nell’insieme non è di certo il migliore dei tank ma tutto sommato fa la sua porca figura quando si tratta di incassare colpi. Capace di diventare invisibile e di farlo diventare, Ash è di sicuro uno dei Warframe con il maggior output di danno.

Loki

  • Tempo: 6
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: l’ingannatore, l’imbroglione.

Creato per controllare i combattimenti, Loki grazie alle sue abilità è in grado di distrarre i nemici e disarmarli, forzandoli a combattere corpo a corpo. Non aspettatevi di infliggere danni con le sue abilità perché non ne fanno. Uno dei più grandi nei di Loki sono le basse statistiche iniziali. Se deciderete di scegliere lui tra i tanti Frame presenti in questa lista Warframe sappiate che sono necessarie delle mod per compensarne le carenze. Nonostante questo, una volta moddato è un Warframe di tutto rispetto, semplice da utilizzare.

Saryn

  • Tempo: 6
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: utilizzo di spore e miasmi.

Difficile da controllare per i neofiti a causa dell’elevato costo delle sue abilità e delle sinergie che vanno imparate, Saryn è un Warframe propenso ad attaccare. Inadatto a fare da supporto, le sue abilità hanno un’area d’effetto non molto ampia. Se desiderate concentrarvi sul fare più danni possibili Saryn è di sicuro un Frame che dovete tenere in considerazione.

Trinity

  • Tempo: 7
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: il curatore.

Le abilità Vampiro e Pozzo della Vita permettono a Trinity di essere abbastanza efficace fronte crowd control, anche se questo è limitato. La sinergia di questi due attacchi le consentono di creare un buon quantitativo di danni ma ciò in cui realmente eccelle è il supporto. Tra tutti quelli presenti in questa lista Warframe è senza ombra di dubbio la migliore quando si parla di supporto. Questo perché non solo è capace di ridurre i danni in entrata ma anche di curare in brevissimo tempo gli alleati.

Equinox

  • Tempo: 7
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: padrone del giorno e della notte.

Abbastanza difficile da ottenere, Equinox è uno dei Frame più difficile da imparare per via della sua particolarità. In pratica parliamo di due Warframe in uno, uno disponibile durante il giorno e uno durante la notte, entrambi con abilità differenti. Osservando il quadro generale possiamo dire che non è un tank ma che entrambe le forme garantiscono un buon supporto alla squadra, sia dal punto di vista offensivo che difensivo. Il suo apice offensivo però lo dà durante la fase diurna.

Atlas

  • Tempo: 7
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: altera la terra e la roccia.

Semplice nel modo di approcciare le situazioni, Atlas è un Warframe per nulla difficile da utilizzare. Capace di creare barriere portatili all’evenienza, è uno dei Warframe che fanno più danno presenti in questa lista. Perfetto come tank grazie agli alti valori di armatura e vita, non è la migliore opzione quando si tratta di fare da supporto. Nonostante questo può rivelarsi davvero utile quando si tratta di immobilizzare il gioco e dare i compagni il tempo di respirare o fuggire, grazie all’abilità di pietrificare i nemici.

Frost

  • Tempo: 8
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: utilizza il ghiaccio.

Discreto se parliamo di puro danno e di capacità di supporto, Frost eccelle nel controllare folti gruppi di nemici. Ottimo anche come tank, sfodera una potenza ed un controllo incredibili quando sfrutta la sinergia di Snow Globe e Avalanche. Non c’è nemmeno bisogno di dire che è uno dei Frame migliori per svolgere le missioni di difesa o scavo. Di contro per i principianti ci vorranno un po’ di ore prima di riuscire a craftarlo.

Chroma

  • Tempo: 8
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: maestro degli elementi.

Ottenibile tramite il completamento di una precisa quest sbloccabile al grado 5, Chroma è un Warframe particolare, molto versatile. Dal playstyle unico, per padroneggiare al meglio le sue abilità ci vuole un po’ di tempo, il che lo rende poco adatto a chi non ha molta dimestichezza con il gioco. Chroma non è però uno dei Frame più difficile da imparare quindi state tranquilli. Capace di ricoprire diversi ruoli, Chroma è un Warframe completo che eccelle nel ricoprire il ruolo di tank. Neo di questo Frame è il controllo sulle masse, limitato.

Nyx

  • Tempo: 10
  • Accessibilità: 3
  • Tratto distintivo: manipolatrice di menti.

Nyx è un Warframe relativamente semplice da utilizzare ma per utilizzarla bene ci vuole tempo. Difficile da ottenere a causa del fattore randomico, Nyx è un mostro quando si parla di controllo. Uno dei migliori. Grazie alle sue abilità è in grado di controllare la situazione e prendere il controllo di differenti scenari di battaglia, supportando egregiamente la squadra e concentrando su di sé l’attenzione con la sua abilità finale. Questa le permette non solo di focalizzare l’attenzione degli avversari su di sé ma anche di assorbirne i colpi per poi rigettarli al mittente. Grazie a questa abilità Nyx può essere utilizzato anche come tank.

Oberon

  • Tempo: 10
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: alleato della natura.

Oberon è sicuramente uno dei più apprezzati dalla community. Difficile da ottenere, questo monaco amico della natura è un perfetto support. Warframe molto equilibrato, si presta a ricoprire diversi ruoli come il tank o il crowd controller, senza però eccellere. Come detto, Oberon nasce come Frame di supporto, capace di curare se stesso e la squadra più che infliggere grandi quantità di danni. Tra i tanti presenti in questa lista Warframe è sicuramente uno con il maggior ascendente sui neofiti.

Mesa

  • Tempo: 10
  • Accessibilità: 7
  • Tratto distintivo: capace di deflettere e ridurre i colpi subiti.

Mesa è un Warframe tutto sommato semplice da imparare. Incentrato sul controllo e sul danno, è il Frame ideale per giocare da soli grazie alla sua capacità di ridurre drasticamente i danni subiti e di deflettere i colpi. Se desiderate giocare come supporto dimenticatevi Mesa. Parlando di puro danno va detto che pochi riescono a starle dietro. Ottenerla tuttavia non è semplice, a causa di condizioni particolari per accedere alla sua missione.

Vauban

  • Tempo: 10
  • Accessibilità: 10
  • Tratto distintivo: esperto di trappole.

Unico nel suo genere, come ogni altro personaggio presente in questa lista Warframe, Vauban è a tutti gli effetti un cacciatore. Amante delle trappole, riesce ad ottenere il controllo della situazione molto facilmente, a patto che non lo si usi come spugna per proiettili. Evitate. Quando si parla di danni non è di certo il migliore là fuori ma risulta comunque essere un buon Frame di supporto per il team. Usarlo al meglio però non è semplice, ci vogliono diverse ore per destreggiarsi al meglio tra le sue trappole. Questo purtroppo è uno dei Warframe più difficili da ottenere di tutto il gioco.

Khora

  • Tempo: 7
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: la domatrice.

Khora nasce come un Warframe incentrato sul danno e sul controllo. Accompagnata ovunque dalla sua frusta e dal suo amato Kavat, è un frame che va utilizzato in team più che in singolo. Non indicata per fare da tank, va necessariamente moddata per sopperire alla mancanza di range. Nel complesso il dispendio di energia che richiede per usare le abilità comporta una necessaria e approfondita conoscenza del suo playstyle.

Gara

  • Tempo: 3
  • Accessibilità: 5
  • Tratto distintivo: manipola il vetro.

Warframe che si presta a ricoprire diversi ruoli, Gara è abile nel porre gli avversari in una situazione di svantaggio mantenendo sempre un occhio e un certo controllo sull’ambiente circostante. Grazie alle sue abilità è in grado di aumentare le vulnerabilità dei nemici, accecandoli o distraendoli, permettendo così una facile fuga o di assestare una potente offensiva, grazie ad un buff dei danni. Inoltre, è capace di ridurre considerevolmente i danni subiti se non di annullarli del tutto in certi casi. Questa sua adattabilità d’altra parte la rendono anche difficile da buildare.

Harrow

  • Tempo: 8
  • Accessibilità: 8
  • Tratto distintivo: il ritualista.

Warframe particolare, Harrow fa molto leva sull’accumulo extra di scudi, il doppio rispetto ad ogni altro Frame, e il loro consumo per ottenere buff temporanei. Il suo playstyle, non particolarmente complicato da assimilare, è fortemente improntato sull’offensiva anche grazie ai buff al rateo di fuoco e alla velocità di ricarica. Questo non ne fa però un tank, attenzione. Capace all’evenienza di curare anche gli alleati vicini, Harrow può essere utilizzato come Frame di supporto. Non fate però troppo conto su di lui come support. Nel complesso è un Warframe che richiede molta precisione e parecchia conoscenza delle sue abilità.

Octavia

  • Tempo: 10
  • Accessibilità: 8
  • Tratto distintivo: combatte con la musica.

Tra tutti i personaggi descritti e visti in questa lista Warframe, Octavia è senza ombra di dubbio quella più personalizzabile. Con una melodia unica per ogni giocatore, questo particolare Frame è in grado di sfruttare tutte le sua abilità in sinergia tra loro per creare una melodia mortale per i nemici. Più propensa al lavoro di squadra e al controllo che al puro danno, non è adatta a ricoprire il ruolo di tank. Il suo playstyle gira tutto intorno al buff personale e di squadra, oltre che a focalizzare l’attenzione dei nemici sul suo resonator, per infliggere importanti somme di danno.

Nidus

  • Tempo: 9
  • Accessibilità: 8
  • Tratto distintivo: manovra gli Infested.

Completo a 360°, Nidus è un Warframe dall’approccio immediato. Padroneggiarlo invece non è tanto semplice, ci vorrà qualche ora di gameplay per sfruttarne tutte le potenzialità. Utile crowd controller, grazie alle sue abilità e al danno elevato, Nidus è capace di supportare attivamente la squadra con rigenerazioni e buff.  Similmente ad Harrow, che accumula extri-scudi per sfruttarli con altre abilità, anche Nidus si serve dello stesso meccanismo.

Titania

  • Tempo: 8
  • Accessibilità: 7
  • Tratto distintivo: sfrutta il potere delle Fate.

Protettrice delle foreste sulla Terra, Titania è il primo e unico Warframe capace di utilizzare l’Archwing in ogni missione grazie ad una delle sue abilità. Immobilizzare, disarmare ed abbattere i nemici per utilizzare le loro anime per creare dei buff sono i suoi precetti. Capace di distrarre ed immobilizzare i nemici temporaneamente, Titania può essere utilizzata come Frame di supporto anche se non eccelle in questo ruolo. Inadatta a fare il tank, questo Warframe è in definitiva improntato sui danni per secondo.

Inaros

  • Tempo: 9
  • Accessibilità: 7
  • Tratto distintivo: combatte con la sabbia.

Capace di tornare i punti vita drenando la vita dei propri nemici grazie alla sua abilità passiva, Inaros combatte smuovendo le sabbie del deserto. Warframe perfetto per giocare in solitario, è in grado di bloccare gruppi di nemici recuperando punti vita e trasformando i nemici abbattuti in alleati. Ciò lo rende non solo abile nel crowd control ma anche nel supportare il team. L’elevato numero di punti vita e gli ingenti danni che è in grado di creare lo rendono un tank discreto.

Ivara

  • Tempo: 7
  • Accessibilità: 8
  • Tratto distintivo: esperto arciere.

Come ogni arciere, furtività e distanza sono le parole chiave. Ama giocare con l’invisibilità e mettere fuori gioco i nemici dall’ombra. Indicato più per una partita in singolo che in compagnia di altre persone, può comunque rivelarsi utile all’interno di un team. Per nulla indicato come tank e crowd controller, Ivara sfoggia tutto il suo potenziale offensivo arco alla mano. Questo Warframe è indicato a tutti coloro che amano il gameplay stealth.

Wukong

  • Tempo: 10
  • Accessibilità: 9
  • Tratto distintivo: esperto nei combattimenti ravvicinati.

Armato di staffa, Wukong è un Warframe creato per portare morte e distruzione. Tank di alto livello, il suo stile di gioco ruota intorno alla sua seconda abilità che gli impedisce di morire. Capace di buffare il proprio danno e atterrare i nemici, Wukong è inoltre capace di rendersi incorporeo ed invisibile. Ciò gli consente di ottenere un certo vantaggio tattico. Il suo punto debole è il crowd control. Se siete amanti del corpo a corpo questo Warframe fa al caso vostro.

Nezha

  • Tempo: 5
  • Accessibilità: 1
  • Tratto distintivo: esperta nei combattimenti ad alta velocità.

Specializzata nel crowd control come Ryno, Nezha a differenza del suo compagno sacrifica la forza bruta in favore della mobilità. Molto più fragile rispetto a Ryno, non è in grado di svolgere il ruolo di support. In compenso tra le sue abilità troviamo la possibilità di teletrasportarsi da un punto all’altro della mappa, e di trarre punti vita dall’uccisione dei nemici. A differenza di Ryno non è indicata per fare il tank.

Revenant

  • Tempo: 9
  • Accessibilità: 6
  • Tratto distintivo: trasforma i nemici in schiavi.

Semplice da apprendere, Revenant ha un playstyle accessibile che ruota tutto intorno alla sua capacità di rendere schiavi i nemici. Ottimo crowd controller grazie all’abilità finale e alla capacità di diffondere il proprio marchio in automatico da nemico a nemico, risulta essere un tank di tutto rispetto grazie all’abilità di annullare del tutto i danni per un breve periodo di tempo. Per quel che riguarda il supporto, Revenant non è certo il migliore dei supporter presente in questa lista Warframe, ma nemmeno il peggiore.

Quale Warframe scegliere?

Negli anni i ragazzi di Digital Extremes hanno creato dei Warframe unici e potenti, ognuno di loro capace di far sentire il giocatore una vera macchina da guerra. Con tante possibilità a disposizione sorge il problema di quale Warframe scegliere. Se desiderate un consiglio o non sapete da che parte girarvi abbiamo scritto un articolo apposta per questa occasione.

Fonte: Warframe.com