Scelta del Warframe: consigli classe per iniziare

Warframe è un gioco longevo, ben costruito ma non semplice da capire. La scelta del Warframe è la prima di numerose scelte che ogni giocatore si troverà ad affrontare ad inizio gioco. Per questo motivo abbiamo pensato di darvi qualche consiglio per iniziare riguardo le tre classi proposte.

Attraverso una serie di articoli cercheremo di capire insieme non solo come indirizzare la scelta del Warframe, ma andremo a vedere le basi del gioco e le sue meccaniche più avanzate.

La scelta del Warframe

Dopo il filmato introduttivo ogni giocatore verrà messo di fronte alla sua prima importante decisione, la scelta del Warframe. Non prendete questo primo passo alla leggera perché il Warframe scelto vi accompagnerà per parecchio tempo. Almeno fino a che non avrete costruito una seconda tuta.

Queste sono le tre scelte messe a disposizione del gioco: Excalibur, Volt e Mag.

Excalibur

Il primo Warframe che andiamo a vedere è l’Excalibur, in definitiva il Warframe più equilibrato. Con 100 di vita, 100 di scudi, 225 di armatura e un ammontare di energia pari a 100, l’Excalibur è senza ombra di dubbio l’armatura più gettonata.

Come ogni tuta è dotata di 4 poteri unici e 1 abilità passiva:

  • Scatto lacerante: permette al Warframe di balzare tra i nemici rapidamente con in pugno la Exalted Blade.
  • Bagliore: improvviso lampo di luce che mette temporaneamente fuori gioco gli avversari.
  • Giavellotto radiale: potente urto con la spada che consente di spazzare via i nemici circostanti.
  • Elevazione della lama: evoca una potente spada di pura luce capace di lanciare fendenti a distanza.

Abilità passiva – Abilità con la spada: incrementa i danni e la velocità di attacco quando si impugna una spada.

Come potete vedere la scelta del Warframe ricade su coloro che amano e prediligono il combattimento corpo a corpo.

Volt

Volt si può tranquillamente definire come una via di mezzo tra Excalibur e Mag, la prossima tuta che andremo a vedere. I valori di questa armatura evidenziano una propensione per il gioco ibrido. Con 100 punti vita, 150 di scudi, 15 di armatura e 100 di energia la Volt è senza ombra di dubbio una tuta versatile, capace di far male nel corpo a corpo ed essere letale a distanza.

Come nel precedente caso elenchiamo le 4 abilità e la passiva:

  • Shock: lancia un proiettile elettrico che danneggia e stordisce il nemico. In aggiunta, il danno si propaga a catena sui nemici circostanti.
  • Velocità: potenzia temporaneamente sé stesso e i Warframe vicini, aumentando velocità e destrezza.
  • Scudo elettrico: crea uno scudo difensivo elettrico capace di bloccare i colpi. Se ne possono creare fino a 3 per volta.
  • Scarica: simile Shock, questo attacco emana un’onda d’urto che stordisce e danneggia più nemici.

Abilità passiva – Scarica statica: per ogni metro percorso Volt accumula 5 punti di elettricità. Al raggiungimento dei 1000 punti si ottiene un incremento del danno per il successivo attacco.

Volt è un Warframe versatile, capace di adattarsi alle situazioni con una propensione per il gioco di squadra. Funzionali anche se usati in singolo, i suoi attacchi danno il meglio in cooperativa.

Mag

L’ultimo Warframe che andiamo ad osservare è Mag, un esperto manipolatore dell’energia. A differenza dell’Excalibur questo Warframe è improntato sull’utilizzo degli scudi. Con 150 di scudi, 75 di vita, 65 di armatura e 100 di energia Mag è una tuta perfetta per gli scontri contro nemici di basso e medio livello ma salvo non si costruisca una build ad hoc, nelle fasi avanzate del gioco risulta essere un Warframe poco usato.

Queste sono le sue 4 abilità e la passiva:

  • Attrazione: grazie alla forza magnetica attira a sé i nemici.
  • Polarizzazione: attacco magnetico capace di scaricare gli scudi e rompere l’armatura nemica, creando schegge letali se combinate con Magnetizzazione. Se usato vicino agli alleati ripristina gli scudi.
  • Magnetizzazione: crea un campo magnetico capace di immobilizzare i nemici e di infliggere danni nel tempo. Abilità da usare in sinergia con Polarizzazione.
  • Stritolamento: potente attacco che abbatte i nemici magnetizzandone le ossa.

Abilità passiva – Attrazione magnetica: quando si esegue un bullet jump (saltare da accovacciati) gli oggetti caduti dai nemici vengono attirati.

Mag, infine, è un Warframe particolare improntato sul crowd control (controllo di più nemici), potente sia se giocato in singolo che in compagnia.

Quale Warframe scegliere

Siamo dunque arrivati alla fine. Come avete potuto osservare Excalibur è senza ombra di dubbio il Warframe più equilibrato, specializzato nel corpo a corpo. Mag di contro risulta essere il migliore dei tre nel controllo delle masse, anche se pecca inizialmente di punti vita. Volt invece è un ibrido a tutti gli effetti, forte sia negli scontri ravvicinati che da lontano. Questo Warframe è non solo potente se giocato in sinergia con altri giocatori ma risulta essere la scelta ideale per coloro che vogliono farmare crediti e materiali ripercorrendo i livelli.

La scelta del Warframe ricade ovviamente sui vostri gusti, se dobbiamo però far pendere l’ago della bilancia vi consigliamo Excalibur. Molti giocatori che iniziano con Mag o Volt in un secondo momento finiscono per costruirsi questa tuta, a riprova della sua efficacia. Ciò non toglie comunque che per le prime ore di gioco tutte e tre le armature vadano bene.

Fonte: warframe.com.